Vai al contenuto

Rischio botulino, richiamata zuppa di verdure dell’Eurospin. L’allarme del ministero

Pubblicato: 02/05/2024 19:07


Sul sito web del Ministero della Salute è stata pubblicata un’allerta alimentare riguardante il ritiro di un lotto di zuppa al farro e verdure, denominata Foglia Verde, dai supermercati Eurospin, a causa del rischio microbiologico associato alla presenza di clostridi produttori di tossine botuliniche, comunemente conosciute come botulino. La zuppa soggetta al richiamo è confezionata in porzioni da 620 grammi, equivalenti a due porzioni, identificata dal numero di lotto L124110 e dalla data di scadenza 09/05/2024. Il prodotto è stato prodotto dall’azienda Ortomad – La Linea Verde Spa per conto di Eurospin Italia Spa presso lo stabilimento in Via Artigianale 49, a Manerbio, in provincia di Brescia.

Il Ministero della Salute consiglia ai consumatori che abbiano acquistato questo lotto di non consumare il prodotto e di restituirlo al punto vendita per ottenere una sostituzione o un rimborso.

Questa non è l’unica allerta alimentare degli ultimi tempi. Di recente era stato diramato un altro allarme, con un richiamo emesso da Penny Market per un lotto di minestrone contaminato da frammenti di vetro, così come un richiamo di salvia in polvere per la presenza non dichiarata di glutine. In precedenza, erano stati richiamati due tipi di salame a causa di rischi microbiologici e snack salati provenienti dalle Filippine per la presenza di un additivo non autorizzato. Anche prodotti vegetali alternativi al formaggio sono stati richiamati per allergeni non dichiarati, così come insalate capricciose per il rischio di frammenti di vetro.

Leggi anche: Isola, Daniele Radini Tedeschi lascia il reality: “Voglio tornare al mio dolore”. Il motivo dietro la decisione

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 07/05/2024 13:02