Vai al contenuto

Paura in mare, traghetto imbarca acqua: cento coinvolti

Pubblicato: 04/05/2024 17:07

Nel tardo pomeriggio del 30 aprile, un traghetto partito da Positano con destinazione Sorrento ha vissuto momenti di grande apprensione a causa di un incidente avvenuto in navigazione. Durante il percorso, più precisamente all’altezza di Punta Campanella, l’imbarcazione ha subito una rollata – una forte oscillazione – che ha causato l’ingresso di acqua a bordo.

La situazione ha scatenato il panico tra i 100 passeggeri a bordo, molti dei quali stranieri, ma fortunatamente non ci sono stati gravi conseguenze. Il capitano è riuscito a mantenere il controllo del traghetto, permettendo di raggiungere il Porto di Sorrento in sicurezza.

Al loro arrivo, i passeggeri sono stati accolti e assistiti dagli agenti della Polizia di Stato del locale commissariato. Nonostante la paura, la maggior parte dei passeggeri è riuscita a tornare alle proprie strutture ricettive senza necessità di cure ulteriori. Solo alcuni hanno richiesto l’intervento dei sanitari del 118, che hanno fornito le prime cure per lievi ferite.

Le autorità, al momento dell’incidente non ancora completamente chiarito, hanno avviato un’indagine per determinare le cause precise dell’accaduto. La Questura di Napoli ha confermato che gli investigatori sono al lavoro per ricostruire la dinamica dell’evento e individuare eventuali responsabilità.

Il traghetto, nel frattempo, è sotto esame per verificare se ci siano stati malfunzionamenti o errori umani che hanno potuto contribuire all’incidente. La comunità locale e i turisti attendono risposte, sperando che simili eventi possano essere prevenuti in futuro.

Continua a leggere su TheSocialPost.it