Vai al contenuto

Bolzano, incendio nella sede di Alpitronic: fumo e fiamme, chiuso lo spazio aereo sulla città

Pubblicato: 08/05/2024 10:58

Fiamme alte, fumo e tanta paura. Questo lo scenario che ha spaventato i residenti di Bolzano, nella zona artigianale Piani nei pressi dei Magazzini generali. Di colpo, un’enorme colonna scura si è alzata sopra la città, con i vigili del fuoco subito accorsi sul posto per cercare di domare il rogo prima che potesse crescere ulteriormente e provocare danni. Una scuola superiore che si trova nelle vicinanze è stata evacuata per precauzione.

Ad andare in fiamme è stato l’intero stabilimento dell’Alpitronic, leader mondiale delle colonne di ricarica per auto elettriche. Il rogo è scoppiato in una zona nella quale sono in corso lavori di ristrutturazione e si è velocemente allargato. Per il momento non risultano feriti o vittime. E’ stato chiuso lo spazio aereo sulla città.

Una nube di fumo è visibile sulla città, e per motivi di sicurezza è stata evacuata una scuola nella zona. “A causa di un incendio sono presenti fumi intensi. Si consiglia di tenere chiuse porte e finestre, e di spegnere la climatizzazione e gli impianti di ventilazione” ha fatto sapere la protezione civile.

I vigili del fuoco stanno posando tubi verso l’Isarco per pompare l’acqua dal vicino fiume per spegnere il rogo. I pompieri stanno combattendo il rogo da tutti i lati con autoscale, per garantire un sufficiente approvvigionamento di acqua ora si attinge l’acqua anche dal fiume. Nonostante la paura, la “situazione è sotto controllo”, come specificato dal comune di Bolzano. Anche il presidente della Provincia Arno Kompatscher e l’assessore Luis Walcher sono giunti presso la sede bolzanina dell’Alpitronic.

Leggi anche Crosetto il ministro più amato dagli italiani, Valditara il peggiore: lo dicono i sondaggi

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 08/05/2024 12:01