Vai al contenuto

Due dei peggiori criminali russi spediti in Ucraina: uno ha ucciso un uomo e cucinato il suo cuore, l’altro ha smembrato due donne

Pubblicato: 08/05/2024 12:41

Uccide un uomo e cucina il suo cuore. No, non è il sunto della scena (terrificante) di “Hannibal“, ma un fatto accaduto veramente. Siamo in Ucraina, dove due dei criminali più brutali della Russia intera sono stati spediti: uno ha ucciso un uomo per poi cucinare il suo cuore, mentre l’altro ha smembrato due giovani donne. I due sono stati scarcerati e inviati al fronte per combattere la guerra contro l’Ucraina: se sopravviveranno saranno liberi.

I due criminali russi al fronte per combattere contro l’Ucraina

Il primo criminale ha ucciso un uomo e poi ne ha cucinato il cuore. L’altro ha smembrato due giovani donne. Lo riporta TF1. Se i due “compagni” riusciranno a sopravvivere alla guerra, potranno tornare a casa come uomini liberi. Eccoli mentre sorridono insieme in una foto divulgata dai media ucraini. A sinistra, nella foto in alto, c’è il 36enne Dmitriy Malyshev, meglio conosciuto come il “rubacuori”. Nel 2015 è stato condannato a 25 anni di carcere per aver ucciso un uomo e averne mangiato il cuore fritto. L’assassino ha anche colto l’occasione per filmare la scena con il suo cellulare, dicendo: «Questo è il cuore. Ho aggiunto la cipolla».

A destra c’è, invece, Alexander Maslennikov, 38 anni. Condannato nel 2017 a 23 anni di carcere penale per l’omicidio di due giovani donne. Secondo la sua confessione alla polizia, ha ucciso la prima nel suo bagno e strangolato la seconda nel suo letto. Ha poi fatto a pezzi i due corpi con un’ascia e una mannaia.


In una conversazione telefonica con il media russo V1.ru, i due detenuti hanno confermato di aver firmato il contratto di arruolamento nell’esercito nell’ottobre 2023. Questo accordo ha permesso loro di lasciare il carcere e di recarsi in Ucraina, dove vivono da diversi mesi. Attraverso le sue pubblicazioni, Dmitriy Malyshev condivide anche messaggi omofobici. In particolare, elogia i valori tradizionali e rifiuta una società che permetta agli uomini di baciarsi per strada.

Continua a leggere su TheSocialPost.it