Vai al contenuto

Katia Ricciarelli, la dolorosa confessione: “Io e Pippo Baudo abbiamo perso un bambino”

Pubblicato: 09/05/2024 20:48

Una delle voci più iconiche dell’opera lirica, Katia Ricciarelli, sarà al centro delle prossime interviste condotte da Monica Setta in “Storie di donne al bivio“, in onda il 21 maggio su Rai2. La puntata promette di essere un viaggio emozionante attraverso la vita e le relazioni della celebre cantante, con particolare enfasi sul suo rapporto con il leggendario conduttore Pippo Baudo, con cui ha condiviso un legame intenso. Il matrimonio con Baudo, celebrato il 18 gennaio 1986, giorno del quarantesimo compleanno di Katia, ha rappresentato un capitolo significativo nella vita della cantante. Tuttavia, la coppia ha dovuto affrontare dolorose sfide, come la perdita di un figlio e il difficile percorso della procreazione assistita, come rivelato dalla stessa Ricciarelli durante l’intervista con Setta.

Un figlio perso prima del matrimonio: un dolore inimmaginabile

“Abbiamo perso un figlio prima di sposarci e abbiamo provato ad averne un altro con la procreazione assistita”, ha confessato la cantante, sottolineando la profondità delle difficoltà affrontate insieme a Baudo.

Ma l’intervista promette anche di svelare dettagli intimi e inaspettati delle relazioni passate di Katia Ricciarelli. Tra i corteggiatori illustri della cantante, emerge il nome del tenore José Carreras, con cui ha condiviso una passione travolgente e appassionata.

“Quando ci vedevamo in albergo le nostre valigie restavano puntualmente all’ingresso, perché appena entrati in camera finivamo a letto a fare l’amore senza preliminari”, ha rivelato la Ricciarelli, svelando un lato privato e passionale della loro relazione. Un episodio particolarmente significativo è stato il gesto romantico di Carreras che, nonostante dovuto essere in America, ha fatto una sorpresa alla Ricciarelli a Venezia, dimostrando il suo amore e la sua dedizione.

Ma non solo Carreras ha corteggiato la bella cantante. Anche il leggendario attore Alberto Sordi ha dimostrato il suo interesse per Katia Ricciarelli, con gesti romantici e corteggiamenti appassionati.

“Era un uomo passionale, tra noi non ci furono solo baci, come dissero. Alberto mi presentò alle sorelle, mi portò a casa anche se sapevo che non si sarebbe mai sposato. Dicevano che fosse tirchio, con me era generosissimo”, ha raccontato la cantante, svelando un lato affettuoso e generoso del grande Alberto Sordi.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 09/05/2024 20:49