Vai al contenuto

Meteo, weekend soleggiato per la festa della mamma. Temperatura in salita ma attenzione alle piogge

Pubblicato: 09/05/2024 11:34

Nel weekend il sole avrà la meglio su tutta la Penisola. Finalmente. Le temperature aumenteranno sensibilmente al Centro-Nord con 23-25°C diffusi, anche in Pianura Padana. Venerdì 10 maggio sono previste precipitazioni diffuse in Calabria, e a carattere sparso su tutto il Basso Tirreno, specie a ridosso dei rilievi mentre sul resto della Penisola il tempo sarà bello e via via più caldo. Le cose cambiano da lunedì: il 13 arrivano infatti precipitazioni e fenomeni di cattivo tempo.

Sole nel weekend

Nel weekend in cui si celebra la Festa della mamma sole su tutto il Paese con temperature che raggiungeranno 30°C ad Oristano, 29°C a Foggia, 28°C a Forlì, 27°C a Bologna, Bolzano, Ferrara, Firenze, Rovigo, Siracusa e Terni, 25-26°C su buona parte della Pianura Padana con valori che saliranno leggermente sopra la media del periodo. Da lunedì nuove perturbazioni atlantiche si avvicineranno all’Italia dalla Francia: lunedì qualche pioggia bagnerà il Nord-Ovest mentre da martedì 14 a giovedì 16 potrebbe aprirsi una fase anomala. L’Italia da martedì risulterà spezzata in 2: al Nord avremo abbondanti precipitazioni, mentre al Sud potrebbe arrivare la prima ondata di caldo africano.

Le previsioni per il weekend

Venerdì 10 maggio. Al nord: sole e caldo.
Al centro: bel tempo prevalente, più nubi sui rilievi.
Al sud: instabile con ultime piogge e temporali specie in Calabria.

Sabato 11 maggio. Nord: Tempo stabile e in prevalenza soleggiato, salvo un po’ di variabilità a ridosso delle Alpi occidentali con qualche piovasco diurno. Temperature in rialzo, massime tra 21 e 26.
Centro Tempo stabile e in prevalenza soleggiato, salvo locali addensamenti sull’Appennino nel pomeriggio. Temperature stabili, massime tra 22 e 26.
Sud Poco o parzialmente nuvoloso, maggiori addensamenti al pomeriggio sulle zone interne con qualche breve rovescio in area appenninica. Temperature stazionarie, massime tra 18 e 23.

Domenica 12 maggio. Al nord ovest: Nubi sparse con ampie schiarite in riviera ligure e sulle Alpi centrali, Nubi sparse con ampie schiarite sulle pianure lombardo piemontesi, Coperto con pioggia debole sulle Alpi occidentali. 
Centro Sul tirreno: Nubi sparse con ampie schiarite sulla dorsale toscana e sulla dorsale laziale, Sereno altrove. Sull’adriatico: Sereno sui litorali e sulle subappenniniche, Nubi sparse con ampie schiarite sulla dorsale, Nubi sparse con ampie schiarite sul Gran Sasso.
Sud Sul tirreno: Sereno sui litorali, Nubi sparse con ampie schiarite altrove. Sull’adriatico: Nubi sparse con ampie schiarite sulla dorsale molisana e sulla dorsale lucana, Sereno altrove. Sulle isole maggiori: Nubi sparse con ampie schiarite sul catanese, Nubi sparse con ampie schiarite su interne siciliane, Coperto con pioggia debole sulla zona etnea, sereno altrove.

Un lunedì da dimenticare

Ilmeteo.it specifica inoltre che dal 13 maggio le cose peggioreranno: “Da lunedì nuove perturbazioni atlantiche si avvicineranno all’Italia dalla Francia mentre da martedì 14 a giovedì 16 Maggio potrebbe aprirsi una fase anomala. Una parte d’Italia farà i conti con un pericoloso ciclone di maltempo, l’altra invece si troverà catapultata in una fase climatica dal sapore estivo“.

Ultimo Aggiornamento: 11/05/2024 09:08