Vai al contenuto

Roma, scontri tra studenti e polizia durante un corteo: 3 feriti

Pubblicato: 10/05/2024 13:53
Roma scontri corteo Natalità

Nella mattinata di venerdì 10 maggio, si sono registrati momenti di altissima tensione a Roma durante un corteo organizzato dagli studenti con lo scopo dichiarato di raggiungere il luogo dove sono in corso di svolgimento gli Stati Generali della Natalità. Evento durante il quale, il giorno precedente, il ministro della Famiglia Eugenia Roccella era stato duramente contestato. Ma, negli scontri scoppiati con le forze dell’ordine, sono rimaste ferite 3 persone, tra cui una ragazza colpita alla testa. Due poliziotti sono rimasti feriti in modo non grave.
Leggi anche: Stati della natalità, Roccella contestata dagli studenti: “Questa è censura vera”

Il corteo era stato organizzato dalle associazioni Aracne, Zaum, Coordinamento Collettivi Sapienza, dagli studenti delle scuole superiori e dagli aderenti a aggregazioni transfemministe. “È stato caricato il corteo che ha provato a portare la sua rabbia all’auditorium della Conciliazione”, queste le accuse mosse dagli organizzatori sui social.

Cosa è successo durante il corteo degli studenti

Erano circa 250 gli studenti di superiori e università che hanno sfilato dietro a uno striscione contro gli Stati Generali della Natalità e “per un’altra educazione”. Il corteo è partito da Piazzale degli eroi, dirigendosi poi verso piazza Risorgimento. Le autorità non erano state preavvisate. Quasi inevitabile quindi l’esplosione della tensione.

“Una ragazza universitaria è stata colpita alla testa, perdeva sangue. L’hanno portata via con l’ambulanza”, questa la testimonianza di alcuni testimoni oculari. “Arriveremo a piazza Cavour. – ha minacciato un altro studente – Siamo partiti dopo che un’altra ragazza minorenne è stata portata via con l’ambulanza perché è stata colpita a un fianco da uno scudo. Non volevamo lasciare solo nessuno”.
Leggi anche: G7, scontri tra polizia e manifestanti a Venezia

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 10/05/2024 15:56