Vai al contenuto

Eurovision, la scaletta della serata

Pubblicato: 11/05/2024 21:17

Dopo due entusiasmanti semifinali, caratterizzate da musica, effetti speciali e colpi di scena, l’Eurovision Song Contest 2024 è pronto per il suo Grand Final. Sabato 11 maggio, in diretta dalla svedese Malmö Arena di Malmö, ventisei Paesi si sfideranno a suon di note per conquistare il gradino più alto del podio e diventare campioni dell’edizione 2024.

Oltre alla Svezia, padrone di casa, e ai big five formati da Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Spagna, sono venti le nazioni che si sono qualificate e pronte a dare il meglio di sé: Serbia, Portogallo, Slovenia, Ucraina, Lituania, Finlandia, Cipro, Croazia, Irlanda, Lussemburgo, Lettonia, Austria, Paesi Bassi, Norvegia, Israele, Grecia, Estonia, Svizzera, Georgia e Armenia. Per gli spettatori italiani, l’appuntamento sarà in prima serata su Rai 1, con il commento in diretta di Mara Maionchi e Gabriele Corsi.

Ecco la scaletta della serata in ordine di esibizione:

  1. Svezia, Marcus & MartinusUnforgettable
  2. Ucraina, Alyona Alyona & Jerry HeilTeresa & Maria
  3. Germania, IsaakAlways on the run
  4. Lussemburgo, TaliFighter
  5. Paesi Bassi, Joost KleinEuropapa
  6. Israele, Eden GolanHurricane
  7. Lituania, Silvester BeltLuktelk
  8. Spagna, NebulossaZorra
  9. Estonia, 5minust x Puuluup(Nendest) narkootikumidest ei tea me (küll) midagi
  10. Irlanda, Bambie ThugDoomsday Blue
  11. Lettonia, DonsHollow
  12. Grecia, Marina SattiZari
  13. Regno Unito, Olly AlexanderDizzy
  14. Norvegia, GateUlveham
  15. Italia, Angelina MangoLa noia
  16. Serbia, Teya DoraRamonda
  17. Finlandia, Windows95manNo Rules!
  18. Portogallo, IolandaGrito
  19. Armenia, LadanivaJako
  20. Cipro, Silia KapsisLiar
  21. Svizzera, NemoThe Code
  22. Slovenia, RaivenVeronika
  23. Croazia, Baby LasagnaRim Tim Tagi Dim
  24. Georgia, Nutsa BuzaladzeFirefighter
  25. Francia, SlimaneMon Amour
  26. Austria, KaleenWe Will Rave

Sul palco anche tre glorie della manifestazione: Charlotte Perrelli (primo posto all’Eurovision 1999), Carola (Eurovision 1991) e Conchita Wurst (Eurovision 2014), che si esibiranno in un tributo agli ABBA, cinquant’anni fa medaglia d’oro con Waterloo.

Continua a leggere su TheSocialPost.it