Vai al contenuto

L’appello disperato di un uomo: “Ho smarrito Wally, mi cura dalla depressione. Aiutatemi!”. Ma attenzione, Wally non è un cane… (VIDEO)

Pubblicato: 13/05/2024 15:06

Capita spesso di leggere annunci di proprietari di animali che hanno smarrito i loro amici a quattro zampe. Ed è ormai noto che la pet therapy, cioè la compagnia di animali, viene usata come cura per vari generi di disturbi psicologici o comportamentali. Ed è proprio questo, il supporto emotivo contro la depressione, che un uomo della Pennsylvania aveva trovato in Wally. Da dieci anni il protagonista di questo accorato appello online aveva ricavato conforto per la sua patologia grazie alla compagnia di un animale domestico. Che nel tempo era diventato molto noto in rete. Sì, perché questo non è il solito invito a cercare un cagnolino, o un gatto, o magari un coniglietto. Il motivo per cui l’uomo e il suo compagno di vita sono diventati famosi è semplice quanto insolito: Wally è un alligatore. Un rettile che, come testimoniano i tanti video in rete, aveva sviluppato con il suo “umano” di riferimento un rapporto molto stretto e affettuoso. Ma ora Joie Henney, questo è il nome del suo proprietario, ha “smarrito” Wally durante una vacanza in Georgia. (continua dopo il video)

<>

Certo, viene da chiedersi come sia possibile smarrire un alligatore. Eppure è proprio quello che è successo. Joie insieme al suo appello ha pubblicato una foto di Wally, un robusto rettile di quasi due metri di lunghezza. E la notizia della scomparsa ha gettato nello sconforto le migliaia di persone che ogni settimana seguono le pagine create da Henney per raccontare la sua “amicizia” con l’alligatore. Un legame così stretto che l’uomo ha cercato di portare con sé Wally a vedere una partita di baseball della sua squadra del cuore, i Philadelphia Phillies. “Inspiegabilmente”, gli addetti alla sicurezza avevano negato l’accesso all’alligatore. Che proprio in quell’occasione, quando la strana notizia era circolata in tutti gli Usa, aveva visto crescere a dismisura il numero dei suoi follower. Ma ora Wally è scomparso, e Joie Henney spera che il suo appello possa aiutarlo a ritrovarlo. Non è chiaro, però, come potrebbe fare per riportarlo a casa il fortunato che lo dovesse incontrare.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 13/05/2024 15:09