Vai al contenuto

Davide Patron, cattive notizie per il tiktoker: “L’operazione non è andata bene”

Pubblicato: 14/05/2024 19:44

“Su quel treno in partenza per Parigi sabato mattina il tempo si è fermato e la mia vita se n’è quasi andata in mezzo secondo a causa di un arresto cardiaco”.
L’esperienza del tiktoker Davide Patron, celebre sui social grazie ai suoi suggerimenti per migliorare il proprio inglese, è di quelle che ti segnano per sempre. Salvato in extremis grazie a una manovra di primo soccorso esercitata da una persona che si trovava in viaggio come lui. È lo stesso Patron a raccontarlo dal letto dell’ospedale in cui è stato ricoverato subito dopo, fortunatamente ormai fuori pericolo.
Leggi anche: “L’operazione non è andata a buon fine”. Ore di ansia per il famoso tiktoker

Oggi “il prof” sta cercando di riprendersi il prima possibile “per tornare a postare le pillole di inglese” sui social. Con una foto che lo ritrae nel letto ospedaliero, Davide Patron ha fatto sapere che “l’operazione non è andata a buon fine”.

Davide Patron è ricoverato in Francia e in attesa di sapere che ne sarà del suo cuore ha cercato di tranquillizzare i suoi follower con un messaggio social pubblicato dal letto di ospedale. “Niente, l’operazione non è andata a buon fine quindi ci riproveranno oggi o domani – ha spiegato Davide Patron -.Vi tengo aggiornati”.
Leggi anche: Davide Patron, malore per il tiktoker che insegna inglese: salvo grazie al massaggio cardiaco

Cosa è successo

Il 25enne prof di inglese star di TikTok con oltre un milione di follower nei giorni scorsi era stato colpito da un arresto cardiaco mentre era sul treno per Parigi. A soccorrerlo alcuni passeggeri a bordo, che “prontamente – aveva raccontato – hanno iniziato a farmi il massaggio cardiaco e salvarmi la vita grazie al defibrillatore fino all’arrivo dei paramedici”. 

“C’è voluto almeno un’ora prima di portarmi via dalla stazione perché ho avuto una reazione strana alla defibrillazione. Sono stato in coma farmacologico per 24 ore. Adesso, dopo una settimana sto un po’ meglio ma in realtà ho fatto anche tanti test sotto sforzo. Il risultato è che non ho niente. Per questo i medici si chiedono perché io abbia avuto questo arresto cardiaco. Nessuno lo sa”.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 15/05/2024 13:49