Vai al contenuto

Salvini vuole bloccare lo sciopero dei ferrovieri: “C’è il Gran Premio di Imola”

Pubblicato: 16/05/2024 21:59

Matteo Salvini fa nuovamente ricorso alla precettazione, questa volta prendendo di mira lo sciopero annunciato dalle sigle sindacali del trasporto ferroviario per il weekend del 19 e 20 maggio, coincidente con il Gran Premio di Formula 1 in programma a Imola.

Il Ministero dei Trasporti, in una nota ufficiale, ha motivato la decisione di precettare gli addetti al trasporto ferroviario principalmente in considerazione dell’importante evento sportivo, il “Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna”, che attira un vasto numero di appassionati stimato oltre 200.000 persone. Salvini ha sottolineato che lo sciopero, in tale contesto, causerebbe notevoli disagi e problemi di ordine e sicurezza pubblica.

Questa non è la prima volta che il Ministro dei Trasporti ricorre alla precettazione. Già in passato, a dicembre, aveva preso una simile decisione per limitare gli effetti di uno sciopero del trasporto ferroviario proclamato per il 15 dicembre, sostenendo che bloccare il Paese in prossimità delle festività natalizie non fosse accettabile.

A sostanziare la necessità di fermare la protesta, ha aggiunto ancora il leader della Lega, è “l’afflusso di turisti e appassionati stimato è di oltre 200.000 persone”. Quindi “lo sciopero causerebbe notevoli ripercussioni e problemi di ordine e sicurezza pubblica”.

Leggi anche: Maltempo, cede un ponticello a Cantù: si cerca un uomo di 66 anni, disperso