Vai al contenuto

Bimbo azzannato dal cane, la drammatica ricostruzione: “È morto così”

Pubblicato: 17/05/2024 21:48

Tragedia a Palazzolo, nel Vercellese. Un bambino di cinque mesi è stato azzannato e ucciso da un cane di grossa taglia, forse un pitbull. L’incidente è avvenuto alle 18 di venerdì. Da una prima ricostruzione, come riporta la stampa locale, sembra che il bimbo si trovasse in casa di un parente quando è stato attaccato dal cane. I famigliari hanno chiamato il 118, è arrivato l’elisoccorso da Alessandria, ma per il piccolo non c’è stato nulla da fare.
Leggi anche: Mostra la pistola a un’amica ma parte un colpo: muore agente 22enne della polizia locale

Pare che il bimbo fosse in braccio alla nonna quando è stato aggredito dal pitbull che viveva con la donna. Il terribile episodio è avvenuto verso le 19.30, mentre i genitori del bimbo erano andati a fare la spesa e avevano lasciato il neonato alla signora. La donna, sentendo il piccolo piangere lo ha preso in braccio. È in quel momento che il cane lo avrebbe aggredito, azzannando il piccolo e buttando a terra la donna.

È stato subito allertato il 118 di Alessandria e l’elisoccorso ma per il piccolo non c’è stato nulla da fare. Le ferite riportate sono state troppo gravi. Sul caso indagano i carabinieri di Ronsecco e di Vercelli coordinato dalla Procura. Il pitbull ora è stato sequestrato dai militari dell’Arma forestale, in attesa degli accertamenti. A quanto pare non c’erano mai state segnalazioni di aggressività del cane.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 18/05/2024 11:10