Vai al contenuto

Gaza, l’annuncio di Israele: trovati i corpi di 3 ostaggi vittime di Hamas

Pubblicato: 17/05/2024 19:17

L’esercito israeliano ha recuperato a Gaza i corpi di tre ostaggi israeliani rapiti e uccisi il 7 ottobre e portati da Hamas nella Striscia, ha riferito l’Idf. Gli ostaggi erano Shani Louk, Amit Buskila e Itzhak Gelerenter, uccisi da Hamas al festival musicale Nova: i loro corpi erano stati portati a Gaza.

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha dichiarato di avere il “cuore spezzato” alla notizia che l’Idf ha recuperato i corpi degli ostaggi Itzhak Gelerenter, Amit Buskila e Shani Louk, uccisi durante l’attacco di Hamas del 7 ottobre. “Mia moglie Sara ed io soffriamo con le famiglie”, ha dichiarato in una nota. “Riporteremo a casa tutti i nostri ostaggi, vivi e morti”.

L’esercito americano ha annunciato che le consegne di aiuti umanitari a Gaza sono iniziate in queste ore tramite un molo temporaneo con l’obiettivo di incrementare l’assistenza di emergenza al territorio palestinese devastato dalla guerra. “Oggi intorno alle 9:00 del mattino del 17 maggio (le 8:00 in Italia), i camion che trasportavano assistenza umanitaria hanno iniziato a sbarcare attraverso un molo temporaneo a Gaza”, ha spiegato in un comunicato il Comando Centrale degli Stati Uniti (Centcom), aggiungendo che nessun soldato americano è sceso a terra.

Leggi anche: Franco Di Mare malato: la figlia Stella, le sorelle Lucia e Sara, la compagna Giulia Berdini gli sono vicine

Continua a leggere su TheSocialPost.it