Vai al contenuto

Asia, malata di tumore a 14 anni e insultata sul web. Interviene Mattarella: parole d’oro

Pubblicato: 18/05/2024 14:19

Asia, una ragazzina di 14 anni affetta da tumore, ha recentemente attirato l’attenzione pubblica non solo per la sua battaglia contro la malattia, ma anche per gli insulti ricevuti sui social. La sua storia di forza e determinazione è diventata un simbolo di resistenza al cyberbullismo. Asia, originaria di Sala Consilina in provincia di Salerno, utilizza i social media per comunicare con il mondo, nonostante le pesanti critiche degli haters.
Leggi anche: Ha un piccolo dolore, quando va in ospedale la scoperta è da brividi: una vita stravolta

Anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha voluto esprimere il suo sostegno. Attraverso l’account ufficiale del Quirinale, Mattarella ha commentato un video di Asia mentre suona il pianoforte nella ludoteca del reparto di oncologia dell’ospedale. «Asia ho visto il tuo video e sei bravissima. Complimenti per la tua forza e auguri!», ha scritto il Presidente, evidenziando il coraggio della giovane.

La mamma di Asia, Rossana, ha deciso di pubblicare alcuni dei commenti negativi ricevuti dalla figlia per denunciare la violenza verbale online. Tra questi, frasi come: «Spero che ci rimani in ospedale» o «Non ti odio, ma lo sai che le persone sono tue amiche solo per il cancro di Wilms o cosa hai». Nonostante tutto, Asia continua a rispondere con ironia alle offese, anche se, come sottolineano i medici dell’ospedale Santobono-Pausilipon di Napoli, «fa comunque male».

Asia, che ha festeggiato il suo compleanno l’otto maggio in ospedale, ha risposto con dignità a chi la criticava per apparire in foto senza capelli: «Scusa se faccio la chemio per un tumore che neanche io ho deciso di avere». La storia di Asia è un richiamo potente alla necessità di combattere il cyberbullismo e di sostenere chi affronta sfide difficili con coraggio.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 21/05/2024 17:48