Vai al contenuto

Schianto frontale, Francesco muore così a soli 23 anni. Due mesi fa un’altra tragedia

Pubblicato: 19/05/2024 08:20

Un tragico incidente ha scosso la città di Perugia. Francesco Pergolesi, un giovane di 23 anni, ha perso la vita in seguito a uno scontro tra la sua moto e una Fiat Panda. Il sinistro è avvenuto alle porte del capoluogo umbro. Le cause dell’incidente sono attualmente oggetto di accertamenti da parte della polizia municipale.

Secondo le prime ricostruzioni degli agenti, guidati dalla comandante Nicoletta Caponi, l’ipotesi principale è che l’auto si sia immessa su via San Galigano in senso contrario alla direzione di marcia obbligatoria, colpendo così il motociclista. Nonostante l’intervento tempestivo del personale del 118, il giovane è deceduto appena arrivato all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. La donna di 67 anni alla guida dell’utilitaria è rimasta illesa ma visibilmente sotto choc.

Solo due mesi fa, a pochi metri dal luogo di questo tragico evento, un altro incidente aveva spezzato la vita di Pierluigi Pescatori, un ragazzo di 17 anni. Il giovane stava andando a scuola a Piscille quando è stato investito da un furgone mentre attraversava la strada.

Continua a leggere su TheSocialPost.it