Vai al contenuto

Finiscono nel fiume con l’auto: morti moglie e marito, stavano andando a trovare la figlia

Pubblicato: 20/05/2024 16:47

È sconvolta la comunità di Demonte in provincia di Cuneo per la tragica scomparsa di Franco Bagnis e Bruna Teresa Terracini, i coniugi trovati senza vita nell’auto precipitata a Bagni di Vinadio. Erano scomparsi da sabato. Dovevano raggiungere la figlia Laura, residente a Brossasco, ma non sono mai arrivati. I cellulari suonavano a vuoto: li avevano lasciati a casa. È stata proprio la figlia, preoccupata, a denunciarne la scomparsa ai carabinieri di Borgo San Dalmazzo.

La coppia, marito 76enne e moglie 75enne, era a bordo di un’auto avvistata, nella tarda serata di ieri, in un torrente nella frazione Bagni di Vinadio. All’arrivo dei soccorritori entrambi erano già deceduti. Alle ricerche hanno partecipato, insieme al personale del 118, i vigili del fuoco, il soccorso alpino e i carabinieri. La macchina sulla quale viaggiavano, per dinamiche in fase di accertamento, è stato ritrovata nel rio in frazione Bagni di Vinadio intorno alle 22.30 di ieri, domenica 19 maggio. L’auto sarebbe precipitata dal parcheggio, privo di barriere, in prossimità dei tunnel paravalanghe.

Il sindaco di Demonte Adriano Bernardi: “Un lutto tremendo, una fine tragica, che ha colpito me e tutta la comunità. Erano due persone molto ben inserite. Franco in particolare era sempre pronto a dare consigli, a fare battute di spirito. Una perdita significativa per il nostro paese. Nelle nostre piccole comunità, quando scompare qualcuno, perdi un valore. Siamo vicini e ci stringiamo con affetto alla figlia Laura”.
Leggi anche: Schianto drammatico, coinvolta intera famiglia: muore bimba di 8 mesi

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 20/05/2024 16:48