Vai al contenuto

“Scendete e andate a fare in c***”. Cruciani furioso, è caos al suo spettacolo: gli “ecoteppisti” salgono sul palco e bloccano tutto (VIDEO)

Pubblicato: 22/05/2024 10:15

Gli attivisti di Nuova Generazione ne hanno combinata un’altra. E a essere preso di mira stavolta è stato Giuseppe Cruciani, il conduttore della Zanzara su Radio 24. Cruciani ha espresso spesso giudizi critici nei confronti della frangia più “arrabbiata” ed estremista del movimento ambientalista. Quella che qualcuno ha battezzato come “ecoteppista”. E ieri sera a Torino, al Teatro Gioiello, alcuni attivisti di Ultima Generazione hanno pensato bene di interrompere lo spettacolo Via Crux, che il popolare conduttore sta portando in giro per l’Italia. Due ambientaliste sono salite sul palco reggendo uno striscione e inscenando la consueta gazzarra a cui ormai siamo abituati. La protesta riguardava l’adesione al Fondo Riparazione. Il pubblico ha reagito all’interruzione con molti fischi e qualche insulto. Non è stato infatti gradito il blitz che ha interrotto uno spettacolo a cui partecipava un folto pubblico pagante. (continua dopo )
Leggi anche: Giuseppe Cruciani, interrotto il suo spettacolo in teatro: “Mi ha salvato Vannacci”

>

La reazione di Cruciani, comunque, all’inizio è stata conciliante e matura. Il conduttore ha tenuto lo striscione per qualche istante per leggerlo, ed è anche intervenuto invitando il pubblico a non contestare le attiviste. “Senza insulti“, ha detto Cruciani per calmare la folla. “Non è necessario. Interrompere uno spettacolo è già un insulto, non mettetevi sullo stesso piano“. Poi però ha perso la pazienza e ha invitato le ragazze a scendere dal palco con un eloquente “scendete e andate a fare in c***”. Senza successo però. Una delle attiviste infatti ha messo in scena un monologo per perorare la sua causa. “Non potete continuare a mortificarvi nel ruolo di spettatori”, ha affermato rivolta al pubblico. “Il meteo al Nord è in continua allerta rossa. E queste sono solo le premesse di un’estate che si preannuncia di fuoco. Tutto questo si poteva evitare e i nostri politici fanno finta di nulla“. Anche l’altra “disturbatrice è intervenuta con le solite rivendicazioni, sino a che finalmente le due sono state portate via dal palco e identificate.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 23/05/2024 08:43