Vai al contenuto

Cereali Kellogg’s al cacao ritirati dal commercio per grumi: “Rischio danni ai denti e soffocamento”

Pubblicato: 24/05/2024 10:31
Cereali Kellogg’s ritirati commercio

Nuova allerta alimentare segnalata dal ministero della Salute. In data 17 maggio è stato infatti disposto il ritiro dal commercio di alcune confezioni di cereali nelle quali potrebbero essere presenti grumi duri di cereali che non si ammorbidiscono nel latte. Il prodotto in questione è Kellogg’s Corn Flakes Cocoa.
Leggi anche: Esselunga, minestrone ritirato da tutti i supermercati: la decisione del ministero

La nota del ministero

Ad ogni modo, nella sua nota il ministero specifica che soltanto una piccola percentuale di confezioni di Kellogg’s Corn Flakes Cocoa potrebbe contenere grumi duri che possono provocare danni ai denti o soffocamento. Il rischio per i consumatori si presenta dunque “molto basso”. Consumatori che vengono invitati a “smaltire eventuali confezioni di Kellogg’s Corn Flakes Cocoa, per poi contattare il servizio consumatori attraverso il sito ufficiale o al numero verde per la procedura di rimborso”.

Nel comunicato, inoltre, non è riportato il numero di lotto dei cereali oggetto del ritiro: il marchio di identificazione dello stabilimento e del produttore è quello di Kellogg’s Plant, mentre la sede è quella di Park RD, Trafford Park, Stretford, Manchester M32 (UK). La data di scadenza è quella del 02/03 Marzo 2025. I cerali sono venduti in confezioni da 330g ciascuna. È possibile infine per i consumatori informarsi sul sito web dell’azienda o contattare il numero verde 800 97 60 21.
Leggi anche: Formaggio vegetale ritirato dal commercio, allergeni non dichiarati in etichetta

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 24/05/2024 11:06