Vai al contenuto

Varese, terribile incidente in scooter: Mariagrazia, 21 anni, muore dopo un volo di oltre dieci metri

Pubblicato: 24/05/2024 22:12

Un incidente terribile, quello che si è verificato nel pomeriggio del 24 maggio lungo la provinciale del Lago tra Besozzo e Brebbia, nel territorio di Varese. Uno scontro violento tra un’auto e uno scooter ha causato la morte di una giovane ragazza di soli 21 anni. La dinamica dell’incidente è al vaglio dei carabinieri del comando provinciale di Varese, che stanno cercando di ricostruire gli eventi che hanno portato a questa tragedia. Secondo le prime informazioni disponibili, la giovane ragazza, che si trovava a bordo dello scooter, sarebbe stata sbalzata per almeno 10 metri dopo l’impatto con l’auto.

La vittima di questo terribile incidente è Mariagrazia Brovelli, una ragazza di 21 anni originaria di Angera, nel territorio varesino. Fin da giovanissima aveva sempre coltivato la passione per le moto. La collisione è avvenuta quando l’auto coinvolta nell’incidente stava svoltando a sinistra per entrare in un distributore di benzina lungo la strada.

La conducente dell’auto, una donna di 44 anni, è rimasta leggermente ferita nell’impatto, ma non è riuscita ad evitare lo scooter, travolgendo Mariagrazia. La giovane è stata sbalzata per una decina di metri ed è stata ritrovata priva di vita dai soccorritori in un campo ai bordi della strada.

Come da procedura standard in casi di incidenti stradali mortali, l’autista dell’auto sarà indagata per omicidio stradale. L’autorità giudiziaria ha anche ordinato il sequestro dei mezzi coinvolti nell’incidente. Nei prossimi giorni sarà eseguita un’autopsia sul corpo della giovane Mariagrazia per chiarire le circostanze precise della sua tragica morte.

Continua a leggere su TheSocialPost.it