Vai al contenuto

Torino, 14enne scompare nel nulla. Agli amici aveva detto: “Vado al doposcuola”

Pubblicato: 27/05/2024 10:36

Dice agli amici che sarebbe andato alla Tore di Aaly, ma nel centro di via Luini, una ludoteca che organizza attività di doposcuola, e che ha lanciato l’appello per ritrovarlo, non è mai arrivato. Questo accade giovedì pomeriggio e, da quel momento, di Ouahb Nasraoui, 14 anni, non si hanno più notizie. L’ultima volta è stato visto ai giardinetti Operaie della fabbrica Superga, in via Verolengo.
Leggi anche: Bimba di 8 anni scompare nel nulla. “I genitori la facevano dormire con droga e armi”

La preoccupazione della famiglia

Da giovedì, la famiglia, preoccupatissima, non ha più sue notizie e il padre del 14enne ha denunciato la scomparsa del figlio in questura. Sui social sono state diffuse le fotografie dello studente, che frequenta la seconda media alla Sibilla Aleramo, assieme ad alcuni numeri di telefono da contattare in caso di avvistamento (3403503878 e 3937968971). «Alto circa un metro e sessanta, di nazionalità tunisina, magro, occhi scuri, capelli castani e ricci, al momento della scomparsa aveva una tuta nera e scarpe da ginnastica bianche». La polizia ha avviato un’indagine, ma anche i genitori, gli zii e i compagni si sono impegnati nelle ricerche, per il momento senza esito.

Secondo le prime ricostruzioni sarebbe la prima volta che Ouahb, in Italia da soli tre anni, si allontana da casa e non emergono litigi o situazioni particolari che potrebbero averlo spinto a scappare. 

Continua a leggere su TheSocialPost.it