Vai al contenuto

Alessia Pifferi, lo sfogo della sorella Viviana: “Sciopero della fame? Non le credo”

Pubblicato: 28/05/2024 21:05

Dopo essere stata condannata all’ergastolo per l’omicidio volontario pluriaggravato della figlia Diana, Alessia Pifferi aveva inizialmente iniziato uno sciopero della fame, salvo poi interromperlo dopo pochi giorni per “potersi allenare”. Questa decisione è stata fortemente criticata dalla sorella Viviana, che ha espresso il suo disappunto nel corso del programma televisivo “La vita in diretta” condotto da Alberto Matano su Rai 1.
Leggi anche: Morte Angelo Onorato, i risultati dell’ autopsia: “Nessun segno di violenza sul corpo”

Viviana Pifferi ha infatti commentato duramente la decisione della sorella di sospendere lo sciopero della fame, sottolineando l’ironia tragica della situazione: “Fa lo sciopero della fame dopo che ha lasciato morire di fame sua figlia?”. La sorella di Alessia ha espresso il suo disprezzo per quello che considera un tentativo di attirare l’attenzione mediatica, piuttosto che mostrare un reale pentimento per le azioni compiute.
Leggi anche: “Solo delle coliche”, poi il dramma: bambina di 10 mesi muore così, l’orribile scoperta

Durante l’intervista, Viviana ha condiviso il suo dolore e la sua frustrazione: “È stato proprio un bruttissimo paragone, ma proprio brutto visto da fuori. Io, onestamente, non vorrei più neanche sentire queste cose perché, dal giorno dopo il processo, tutti i giorni ce n’è una: si è sentita male, ha tentato il suicidio… A me sembra un modo sempre di attirare l’attenzione, cosa che non si sta più facendo su Diana”.

Viviana ha anche aggiunto che avrebbe preferito non partecipare ai programmi televisivi, ma si è sentita obbligata a rispondere alle accuse mosse da Alessia e a difendere la memoria della nipote: “Se ho mai creduto a questo sciopero della fame? Non ho mai creduto al pentimento, perché non glielo si vede proprio negli occhi che è pentita”.

Le parole di Viviana Pifferi evidenziano il dramma familiare e la profonda divisione tra le due sorelle, offrendo un quadro doloroso di una tragedia che ha scosso l’opinione pubblica.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 29/05/2024 09:44