Vai al contenuto

Neonata trovata morta in spiaggia: la madre ha 13 anni

Pubblicato: 28/05/2024 00:16

Una tragica scoperta ha scosso Villa San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria, la mattina di domenica 26 maggio. Una neonata è stata trovata morta tra gli scogli, con il cordone ombelicale ancora attaccato, all’interno di uno zaino abbandonato vicino agli imbarcaderi per la Sicilia. Dopo un giorno di intense indagini, le forze dell’ordine hanno identificato la madre della piccola: una ragazzina di soli 13 anni.

La 13enne, di nazionalità italiana, è stata rintracciata nella sua abitazione di famiglia a Villa San Giovanni, dove risiede con i genitori. Data la sua giovane età, gli inquirenti stanno mantenendo il massimo riserbo sull’identità della minore e sulle circostanze esatte dell’accaduto. Tuttavia, è emerso che la ragazza era in gravi condizioni di salute quando è stata trovata, rendendo necessario il suo immediato trasporto in ospedale.

In ospedale, i medici hanno confermato che la tredicenne aveva recentemente partorito e hanno diagnosticato una grave infezione in atto, una setticemia dovuta al parto. La giovane ha partorito nel corso del fine settimana in circostanze ancora in fase di accertamento, ma le conseguenze fisiche del parto hanno richiesto un ricovero urgente.

La ragazza sarà ascoltata in audizione protetta per chiarire cosa sia accaduto. Le prime risposte sulla tragedia potrebbero arrivare già martedì, quando saranno disponibili i risultati preliminari dell’autopsia sul corpo della neonata. Il medico legale dovrà determinare il momento esatto della nascita della piccola e se fosse già morta al momento dell’abbandono, o se il decesso sia avvenuto successivamente.

Le indagini preliminari indicano che la tredicenne appartiene a un contesto familiare particolarmente degradato. Gli inquirenti stanno lavorando per ricostruire l’intero quadro degli eventi che hanno portato all’abbandono della neonata e alla tragedia conseguente.

Questa vicenda ha suscitato profonda commozione e sconcerto nella comunità di Villa San Giovanni e oltre. Le autorità continuano a indagare per fare luce su tutte le circostanze di questo drammatico episodio. Nel frattempo, l’intera comunità attende con ansia ulteriori sviluppi e risposte su questa tragica perdita.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 28/05/2024 00:27