Vai al contenuto

Ucraina, Macron: “Bisogna autorizzare Kiev a colpire in Russia”

Pubblicato: 28/05/2024 20:20

Il presidente francese Emmanuel Macron ha espresso la sua opinione riguardo alla situazione in Ucraina, affermando che ritiene che il Paese debba avere il diritto di difendersi contro gli attacchi provenienti dalla Russia, autorizzando eventualmente attacchi contro le postazioni russe da cui vengono lanciati gli attacchi. Macron ha fatto queste dichiarazioni durante una conferenza stampa congiunta con il cancelliere tedesco Olaf Scholz a Meseberg, a Nord di Berlino.
Leggi anche: Morte Angelo Onorato, i risultati dell’ autopsia: “Nessun segno di violenza sul corpo”

Inoltre, Macron ha annunciato che il presidente ucraino Volodymyr Zelensky parteciperà alle commemorazioni dell’ottantesimo anniversario dello sbarco alleato in Francia il 6 giugno in Normandia. Macron ha sottolineato che avrà l’opportunità di incontrare Zelensky e annunciare ulteriori sostegni all’Ucraina durante questa visita.

Durante la conferenza stampa, Macron ha anche parlato della situazione in generale, sottolineando l’importanza dei negoziati per raggiungere la pace e criticando l’uso della violenza da parte della Russia. Ha dichiarato che la pace può essere raggiunta solo attraverso il rispetto del diritto internazionale e che la Francia supporterà l’Ucraina per permetterle di difendersi e di partecipare ai negoziati per una soluzione pacifica.

Continua a leggere su TheSocialPost.it