Vai al contenuto

Addio fra Beppe Sala e Chiara Bazoli. Il Sindaco di Milano se ne va di casa

Pubblicato: 29/05/2024 10:05

I rumors su una rottura fra il Sindaco di Milano Beppe Sala e la sua quarta compagna, Chiara Bazoli, figlia del banchiere e Presidente emerito di Intesa San Paolo Giovanni Bazoli, si inseguivano da tempo. E ieri sembrano avere avuto una conferma. Come ha scritto il Giornale d’Italia, “secondo le informazioni da noi raccolte Beppe Sala ha lasciato la casa di via Poerio in cui viveva con la compagna, andando a vivere da solo dopo sei anni di relazione“. Quella fra i due rappresentanti della “Milano bene” è una separazione che fa rumore, vista l’importanza dei nomi in ballo. Anche perché il Sindaco di Milano aveva più volte affermato che, dopo il fallimento di tre matrimoni, grazie a Chiara, più giovane di lui di 12 anni, aveva finalmente trovato il suo equilibrio. “Con lei mi sono tranquillizzato”, aveva dichiarato in passato Sala. “La donna con cui sto è un punto di arrivo. La mia compagna ha tre figli e, senza nulla togliere al loro bravissimo papà (l’avvocato Flavio Coppola, ndr), mi piace passare il tempo con loro”. (continua dopo la foto)

GIUSEPPE BEPPE SALA

Sempre secondo il Giornale d’Italia, sarebbe stata la Bazoli a decidere di separarsi dal Primo Cittadino milanese. Una iniziativa che Sala avrebbe accettato malvolentieri. Il Primo cittadino milanese, 67 anni, aveva conosciuto Chiara all’Expo di Milano nel 2015 per motivi di lavoro. La prima uscita pubblica insieme, invece, risale al 2017. Nel luglio del 2022 il Sindaco aveva lasciato la sua casa in via Goito per trasferirsi nell’abitazione della fidanzata, situata in via Poerio, una zona centrale di Milano fra Porta Venezia e Piazza Risorgimento. Lo stesso Sala aveva “pubblicizzato” il suo trasferimento con un post su Istagram. Purtroppo per la coppia, evidentemente la convivenza non ha funzionato. In ogni caso, in questa occasione il Primo Cittadino non ha pubblicato nulla riguardo a questo spostamento. E nessuno, per ora, ha confermato o smentito le voci di una rottura che, però, giravano da tempo.

Continua a leggere su TheSocialPost.it