Vai al contenuto

Judi Dench, l’attrice annuncia il ritiro: “Non riesco più a vedere”

Pubblicato: 29/05/2024 17:25
Judi Dench annuncia ritiro

Una bruttissima notizia per i molti fan di Judi Dench. L’attrice britannica, oggi 89enne, ha infatti rivelato, durante un intervento al Chelsea Flower Show a Londra, di non riuscire quasi più a vedere. Per questo motivo sarà quasi certamente costretta a ritirarsi dalle scene, sia cinematografiche che teatrali.
Leggi anche: Muore all’improvviso a 29 anni. La scomparsa della nota attrice e influencer sconvolge i fan

Durante lo show a cui ha partecipato, qualcuno le ha chiesto se avesse ancora in cantiere progetti al teatro o al cinema. Ma Judi Dench ha risposto secca: “No, no, non riesco neanche a vedere“. È da circa dieci anni, infatti, che l’attrice soffre di maculopatia, una malattia che può portare alla perdita completa e irreversibile della visione centrale.

La carriera di Judi Dench

Già l’anno scorso l’attrice aveva spiegato che, senza la vista, per lei sta diventando impossibile memorizzare le battute perché ha una memoria fotografica. “Ho bisogno di un macchinario che non solo mi insegni le battute, ma che mi indichi anche a che punto della pagina sono. – aveva detto durante il ‘Graham Norton Show’ della Bbc – Una volta era così semplice memorizzare e ricordare. Avrei potuto recitare l’intera ‘La dodicesima notte’ (opera di Shakespeare, ndr) in questo momento”.

Judi Dench verrà ricordata soprattutto per aver vinto l’Oscar come migliore attrice non protagonista nel 1999 per il ruolo della Regina Elisabetta I nel film Shakespeare in Love. La consacrazione internazionale è poi arrivata grazie al ruolo di M nella serie di film di James Bond, a partire da Goldeneye del 1995.

Continua a leggere su TheSocialPost.it