Vai al contenuto

Schianto in moto in California, addio al pizzaiolo campione del mondo, Luca De Marinis

Pubblicato: 29/05/2024 11:05

Luca De Marinis, 37 anni, acclamato pizzaiolo napoletano, “campione del mondo” 2019 per l’eccellenza della sua ricetta, è morto per un incidente in moto. Originario di Camaldoli, nel Napoletano, De Marinis si trovava a Temecule, dove viveva stabilmente, in California. Stava guidando con la sua moto verso nord, sulla Wolf Valley Road, quando un veicolo diretto a sud gli ha tagliato la strada per svoltare a sinistra su Caminito Olite. Il giovane sarebbe morto sul colpo, cadendo dal motociclo. Inutile il trasporto all’Inland Valley Hospital di Wildomar.
Leggi anche: Hollywood in lutto, Johnny Wactor ucciso mentre si difendeva da una rapina

Leggi anche: Simone Pisu morto in un incidente stradale: la moto guidata da un amico si schianta

Chi era Luca De Marinis

Luca De Marinis, detto “Picchio”, era napoletano originario di Camaldoli. Aveva vinto una competizione mondiale nel 2019 per la lievitazione e la produzione di pizza verace napoletana.
Leggi anche: ULTIM’ORA – Terribile schianto in autostrada, morti e feriti: traffico bloccato

Il cordoglio dei suoi amici

I suoi amici si stanno adoperando, in queste ore, per riportare la salma in Italia e hanno avviato una raccolta fondi. Tante le attestazioni di cordoglio alla notizia.

Rita, una sua cara amica, scrive su Facebook: «Eri il sole amico mio, un sole splendente, la gioia di vivere, la determinazione di chi non si arrende mai e si riscriveva ogni volta che lo si richiedeva, la generosità di chi non risparmia aiuto e sostegno».

E Vincenzo, uno dei suoi migliori amici: «Luca dimmi che è uno scherzo, chiamami e prendimi in giro come fai tu anche questa volta. Mi devi insegnare a portare la motocicletta, devo lavorare con te  devo aiutarti a sfrattare casa vecchia e tagliare l’erba. Luca dobbiamo andare agli studios , dobbiamo vede Los Angeles, Hollywood e mi devi venire a prendere martedì. Luca giochiamo come quando io ero piccolo o usciamo come quando vieni qua e prendi sempre il classico, gin e Campari…».

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 30/05/2024 11:08