Vai al contenuto

Terremoto a Crotone, scossa di magnitudo 3.9: avvertito anche a Brindisi e Lecce

Pubblicato: 29/05/2024 15:20

Oggi, mercoledì 29 maggio, alle 14.07, una scossa di terremoto di magnitudo 3.9 è stata rilevata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) nel Crotonese. L’epicentro è stato localizzato 6 chilometri a ovest di Cirò, con coordinate geografiche (lat, lon) 39.3660, 16.9960, e a una profondità di 24 chilometri.

Il terremoto è stato chiaramente avvertito dalla popolazione non solo a Crotone e provincia, ma anche nel Tarantino, nel Leccese e nel Brindisino, secondo quanto riportato sui social media.

Aggiornamenti dalla Protezione Civile

La Protezione Civile della Regione Calabria ha comunicato che sono in corso verifiche nei comuni interessati e che seguiranno aggiornamenti. Al momento, non si segnalano danni.

Subito dopo la prima scossa, sono state registrate altre scosse nella provincia di Crotone:

  • Alle 14.15, una scossa di magnitudo 2.3 con epicentro a 2 chilometri a sud di Melissa.
  • Alle 14.17, una scossa di magnitudo 2.8 con epicentro a 5 chilometri a nord di Melissa.
  • Alle 14.18, una scossa di magnitudo 2.6 con epicentro a 4 chilometri a sud-est di Umbriatico.
  • Alle 14.20, una scossa di magnitudo 2.6 con epicentro a 4 chilometri a nord-est di Melissa.

Precedenti scosse

Ieri, martedì 28 maggio, l’INGV aveva segnalato un’altra scossa di magnitudo 3.1 alle 16:22 con epicentro 6 chilometri a est di Umbriatico, a una profondità di 27.4 chilometri. Inoltre, un’altra scossa di magnitudo 4.0 aveva colpito la zona lo scorso venerdì, 24 maggio, alle 19.35, con epicentro registrato a circa 4 chilometri da Cirò e a una profondità di 23 chilometri.

La situazione continua a essere monitorata attentamente dalle autorità competenti per garantire la sicurezza della popolazione e valutare eventuali necessità di intervento.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 30/05/2024 12:43