Vai al contenuto

Morte Angelo Onorato, la moglie Francesca Donato accusa: “È stato ucciso”

Pubblicato: 30/05/2024 08:48
Angelo Onorato Donato ucciso

Il funerale di Angelo Onorato, dopo la restituzione della salma alla famiglia, si terrà a mezzogiorno di giovedì 30 maggio in Cattedrale a Palermo. Ma su questa torbida vicenda la moglie, l’europarlamentare Francesca Donato, non ha alcuna intenzione di mettere la parola fine. Intervistata dal Corriere della Sera, l’esponente politica ribadisce quella che è la sua convinzione e quella della sua famiglia: suo marito non si è suicidato ma è stato ucciso.
Leggi anche: Francesca Donato, le prime parole dopo la morte del marito: “Vi prego, astenetevi da speculazioni”

I sospetti di Francesca Donato

Mio marito Angelo onorato è stato ucciso. – Francesca Donato non sembra avere dubbi sulla causa della morte del marito – Siamo alla ricerca di risposte che è difficile trovare. Ma proprio per questo c’è bisogno di riservatezza. Sono certa che si scoprirà la verità, che si scopriranno i colpevoli di questo delitto”.

Francesca Donato resta dunque convinta che il marito sia stato vittima di un omicidio. Anche se i risultati dell’autopsia effettuata nei giorni scorsi sul corpo di Angelo Onorato sembra fornire riscontri totalmente opposti. Il decesso dell’architetto 54enne sarebbe infatti avvenuto per soffocamento. Ma sul suo corpo non ci sarebbero segni di violenza, a parte quello provocato dalla fascetta bianca stretta attorno al collo.

Sono ancora in corso comunque altri prelievi per effettuare esami tossicologici. E, inoltre, si stanno effettuando altri rilievi sull’automobile di Onorato. Con particolare interesse per l’impronta di una mano rinvenuta sul tetto della vettura. Un altro aspetto da approfondire è il fatto che, secondo quanto riferito da Francesca Donato, il marito avrebbe detto al cognato, con cui aveva preso un caffè in un bar, le seguenti parole: “Vado a Capaci per risolvere una cosa, spero in modo bonario”.

Continua a leggere su TheSocialPost.it