Vai al contenuto

Totti-Blasi, Ilary punta i piedi e accelera: c’è la data della separazione ufficiale

Pubblicato: 30/05/2024 16:52

Ilary Blasi accelera sulla separazione da Francesco Totti. La conduttrice tv starebbe cercando di ottenere la separazione da Francesco Totti in modo più veloce e avrebbe avanzato la richiesta di separazione parziale. Un verdetto che, se approvato, permetterebbe di accelerare i tempi. In autunno non saranno più marito e moglie.
Leggi anche: Totti forse sarà padre per la quarta volta: il dubbio dalle foto che mostrano la pancia di Noemi

Ilary vuole anticipare i tempi

La conduttrice starebbe cercando di ottenere la separazione da Francesco Totti entro l’autunno, avanzando la richiesta di sentenza parziale di separazione. Si tratta di un verdetto che, se approvato, influirebbe sullo status di marito e moglie. Lo scioglimento di questo nodo risolverebbe alcune problematiche per Ilary, come l‘assegnazione della casa coniugale. Oppure l’affidamento dei tre figli e l’assegno di mantenimento. Se dovesse essere accolta, la separazione parziale dovrebbe essere pronunciata in autunno.

A quel punto Totti e Blasi non saranno più marito e moglie. Seguirà poi la separazione totale e l’ultimo passo: il divorzio.

L’obbiettivo di Totti: “Abbassare l’assegno di mantenimento”

L’ex capitano della Roma, nella causa di separazione da Blasi, vorrebbe ottenere una riduzione di circa la metà dell’assegno di mantenimento nei confronti dei figli, Cristian, Chanel e Isabel. In una sentenza preliminare dell’aprile 2023, la cifra era stata fissata a 12mila e 500euro al mese, a cui si aggiungevano 40mila euro annuali per le rette scolastiche. Totti, all’epoca, aveva chiesto al tribunale di poter godere dell’utilizzo esclusivo della villa all’Eur, della quale risultava proprietario. Una richiesta che è stata cassata però dal giudice, che invece ha assegnato alla conduttrice Mediaset l’uso dell’immobile.

Continua a leggere su TheSocialPost.it