Vai al contenuto

Bimba di un anno precipita dal balcone di casa, salvo dopo un volo di 9 metri

Pubblicato: 31/05/2024 15:11

Due episodi simili si sono verificati nel giro di poche ore, in cui due bambini sono sopravvissuti a cadute dal balcone grazie a circostanze fortuite.

Ottana, Nuoro: Bambina di un anno salvata da una pianta

La prima vicenda è accaduta a Ottana, in provincia di Nuoro, dove una bambina di un anno è caduta dal balcone della sua abitazione intorno alle 10:30 di mattina, precipitando da un’altezza di nove metri. Fortunatamente, la caduta è stata attenuata da una pianta di bouganville situata sotto il balcone, che con i suoi rami ha salvato la vita della piccola. La bambina è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata in elisoccorso all’ospedale Brotzu di Cagliari, dove è stata ricoverata in codice rosso nel reparto di Chirurgia pediatrica. Secondo un primo bollettino medico, la bambina non sarebbe in pericolo di vita. Le forze dell’ordine sono intervenute sul posto per accertare la dinamica esatta dell’incidente.

Limidi di Soliera, Modena: Bambino di tre anni cade su un’auto

Un episodio simile è avvenuto a Limidi di Soliera, nel Modenese, dove un bambino di tre anni è precipitato dal balcone di casa, un appartamento al secondo piano. La caduta del bambino è stata attutita da un’auto parcheggiata sotto il balcone. Il piccolo è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Maggiore di Bologna in codice giallo e non sarebbe in pericolo di vita. Sull’episodio indagano i carabinieri, e pare che la madre del bambino si fosse allontanata per un attimo prima dell’incidente.

In entrambi i casi, la presenza di elementi sotto i balconi, come una pianta o un’auto, ha giocato un ruolo cruciale nel salvare la vita dei due bambini, attenuando l’impatto delle loro cadute

Continua a leggere su TheSocialPost.it