Vai al contenuto

Maltempo Friuli, tre giovani dispersi: portati via dalla corrente…

Pubblicato: 31/05/2024 15:46

Dramma sul fiume Natisone a seguito delle forti piogge che hanno colpito la zona. I vigili del fuoco di Udine sono attivamente impegnati nelle ricerche di tre persone travolte dalla piena. Sul posto è stato mobilitato anche l’elicottero del Reparto Volo di Venezia, insieme a specialisti fluviali e sommozzatori, per cercare di salvare i dispersi.
Leggi anche Maltempo Italia, crolla la strada. Cosa succede

I tre giovani, un ragazzo e due ragazze, erano stati avvistati su un isolotto del fiume Natisone nei pressi di Premariacco in strada di Ipplis. Uno di loro è riuscito a lanciare l’allarme con un telefonino, segnalando la loro precaria situazione. La nota della Sores del 118 del Fvg ha sottolineato come il livello dell’acqua fosse in rapida salita, mettendo ulteriormente in pericolo i tre giovani.

Durante la perlustrazione della zona, i vigili del fuoco hanno avvistato i tre dispersi che si stringevano forte per resistere alla corrente. Tuttavia, nonostante i tentativi di avvicinarsi con una gru e di lanciare una corda per metterli in salvo, non sono riusciti ad agganciarli in tempo. Poco dopo, i tre sono stati trascinati via dalla corrente e si sono perse le loro tracce.

Il sindaco Michele De Sabata ha aggiornato i cittadini tramite il suo profilo Facebook, spiegando la situazione: “Stanno cercando 3 persone, un uomo e 2 ragazze, nel fiume Natisone; sono rimasti bloccati dalla piena. La vettura ferma a Premariacco è targata Romania, in questo momento sono sull’asta del fiume tra Premariacco e Manzano due elicotteri, uno dei vigili del fuoco con i sub e l’elisoccorso del 118 in attesa a casali Potocco. In questo momento è arrivata anche una barca dei pompieri che proverà a risalire il fiume da Orsaria, purtroppo il fiume sta aumentando”.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 31/05/2024 18:05