Vai al contenuto

“Ultim’ora”: tragedia sullo Zerbion. Due alpinisti muoiono tragicamente

Pubblicato: 01/06/2024 19:29

Nel cuore delle maestose Alpi si è consumata una tragedia che ha lasciato l’intera comunità alpinistica della Valle d’Aosta sconvolta e rattristata. Due alpinisti valdostani, un uomo e una donna, hanno perso la vita in un tragico incidente sul Monte Zerbion mentre si trovavano sulla cresta che divide le pareti est e nord della montagna.
Leggi anche: Omicidio Materazzo: “era una vendetta”. Ucciso perché gli aveva stuprato la figlia 15enne

L’evento che ha portato alla perdita dei due scalatori è stato segnalato quando non è stato registrato il loro ritorno dalle attività in montagna. Subito sono scattate le operazioni di soccorso, coordinati dalla Guardia di Finanza e coinvolgendo diversi elicotteri.

L’arrivo dei soccorsi

L’intervento dell’elisoccorso è stato cruciale, con l’equipaggio della Guardia di Finanza che ha utilizzato una sofisticata apparecchiatura per rilevare il segnale di telefonia mobile cellulare, fondamentale per localizzare i corpi dei due alpinisti. Purtroppo, quando sono stati trovati, non c’era più nulla da fare: i due erano già deceduti lungo la parete nord dello Zerbion.

Il medico intervenuto sul luogo dell’incidente ha potuto solo constatare il triste epilogo, confermando il decesso dei due scalatori. Le operazioni di ricerca e recupero sono state complesse e impegnative, coinvolgendo più elicotteri e il prezioso supporto del Reparto soccorso alpino della Guardia di Finanza di Cervinia.

Continua a leggere su TheSocialPost.it