Vai al contenuto

Italia, con la Turchia vince la noia: finisce 0-0, gli azzurri non brillano

Pubblicato: 04/06/2024 23:08

L’Italia si è fermata sullo 0-0 contro la Turchia in una partita che ha offerto poche emozioni ai tifosi. Gli azzurri hanno faticato a trovare il ritmo e a creare occasioni pericolose, nonostante un netto possesso palla del 65%. Nel primo tempo, Retegui ha provato subito a minacciare la porta avversaria, ma senza successo, seguito da due punizioni inoffensive di Calhanoglu e Pellegrini. La Turchia, guidata da Montella, si è dimostrata compatta e ben organizzata in campo, rendendo difficile la vita agli avversari.
Leggi anche: Maltempo nel bresciano, un fiume di fango in Valsabbia: esonda il Chiese

Verso la mezz’ora di gioco, Retegui e Chiesa non sono riusciti a finalizzare con pericolo, mentre Cristante ha colpito il palo dopo un’azione di Yildiz verso la fine del primo tempo. All’inizio della ripresa, Spalletti ha optato per l’ingresso di Zaccagni e Cambiaso al posto di Chiesa e Orsolini, mentre Montella ha dovuto sostituire Kabak, vittima di un grave infortunio al ginocchio, con Demiral. Nonostante qualche tentativo, l’Italia ha mostrato una prestazione altalenante, con una seconda frazione di gioco meno brillante rispetto all’avvio.

Nel corso della partita, è entrato in campo anche Fagioli e Raspadori ha cercato di mettere in difficoltà la difesa avversaria con un diagonale, ma il punteggio è rimasto inchiodato sullo 0-0 fino al fischio finale.

Continua a leggere su TheSocialPost.it