Vai al contenuto

Rischio infezioni, scatta il ritiro per il pollo Aia: i lotti e i supermercati interessati

Pubblicato: 04/06/2024 15:48

Allerta alimentare diffusa dalle catene di supermercati Iper la grande I e Bennet: attenzione ai lotti di carne di pollo AIA! Un possibile rischio microbiologico non meglio specificato ha portato al richiamo di diversi prodotti.
Leggi anche: Coppia di Londra abbandona 3 neonati in 7 anni per strada: è caccia ai due criminali

I prodotti richiamati sono stati prodotti dall’azienda Agricola Tre Valli Società Cooperativa per AIA Spa. Lo stabilimento di produzione si trova a Nogarole Rocca, in provincia di Verona, in via Apollinare Veronesi 1 (marchio di identificazione IT 0851 M CE).

Ecco i dettagli dei lotti ritirati:

  • Sovracosce di pollo AIA
    • Lotti: 3328937, 3339045
    • Scadenza: entro il 03/06/2024, entro il 04/06/2024
    • Produttore: AGRICOLA TRE VALLI Soc. Coop.
    • Stabilimento: IT 0851 M CE
  • Fusi di pollo AIA
    • Lotto: 3339045
    • Scadenza: 04/06/2024
    • Produttore: AGRICOLA TRE VALLI Soc. Coop.
    • Stabilimento: IT 0851 M CE
  • Fegati di pollo AIA
    • Lotti e scadenze: 3339202 (entro 03/06/2024), 3339234 (entro 03/06/2024), 3339234 (entro 04/06/2024), 3339456 (entro 06/06/2024)
    • Produttore: AGRICOLA TRE VALLI Soc. Coop.
    • Stabilimento: IT 0851 M CE
    • Peso unità di vendita: 300g
  • Durelli di pollo AIA
    • Lotto: 3339383
    • Scadenza: 06/06/2024
    • Produttore: AGRICOLA TRE VALLI Soc. Coop.
    • Stabilimento: IT 0851 M CE
    • Peso unità di vendita: 300g
  • Petto di pollo AIA
    • Lotto: 3328937
    • Scadenza: 05/06/2024
    • Produttore: AGRICOLA TRE VALLI Soc. Coop.
    • Stabilimento: IT 0851 M CE

Il rischio microbiologico può essere collegato a infezioni causate da microrganismi patogeni come Listeria, Salmonella o Escherichia coli, tra i batteri più comuni in caso di contaminazione alimentare.

Raccomandazioni: non consumare le carni con i numeri di lotto e le scadenze sopra indicati. Chi ha acquistato questi prodotti può restituirli al punto vendita per una sostituzione.

Continua a leggere su TheSocialPost.it