Vai al contenuto

Tragedia del Natisone, il dolore della mamma di Patrizia: “Mi scriveva ogni giorno ti amo”

Pubblicato: 05/06/2024 15:58
Natisone mamma Patrizia dolore

La terribile tragedia avvenuta sul fiume Natisone a Premariacco, in provincia di Udine, ha scosso un’intera comunità. Una delle tre giovani vittime si chiamava Patrizia Cosmos e aveva soltanto 20 anni. La mamma Mihaela rilascia alcune dichiarazioni strazianti a Il Gazzettino.
Leggi anche: Natisone, le ultime parole di Patrizia al 112: “Chiamate mamma”. Si indaga sui soccorsi

Lo strazio della mamma di Patrizia Cosmos

“Secondo me si poteva fare di più, adesso è troppo presto per dire altro. – si dispera la mamma di Patrizia Cosmos – Ma grazie ai soccorritori che me l’hanno trovata, che almeno ho una bara su cui piangere. Non mi aspetto nulla, non ci serve nulla, nessuna ce la dà più in dietro nostra figlia. Era un angelo, studiava tanto e lavorava per mantenersi. Dopo l’esame all’Accademia, sostenuto proprio venerdì mattina, mi ha chiamata e mi ha detto ‘Sono stata bravissima, ho saputo tutto’. Mi scriveva ogni giorno ‘Mamma ti amo’ su Whatsapp”.

Lo sfogo contro chi girava i video sul Natisone

“Non ho avuto ancora il coraggio di vedere i video, ho visto solo la foto di loro tre abbracciati. – prosegue il racconto della donna – Forse si poteva fare di più, forse era destino. Non so a cosa credere. Voglio comunque ringraziare chi l’ha cercata, che me l’hanno ridata, grazie a Dio che me l’hanno trovata. Ciò che più mi addolora è che tutti hanno fatto foto e video e nessuno li ha salvati. Nessuno. In che mondo viviamo, tutti li a cercare like, una cosa pazzesca. Potevano forse salvarli. Non era importante fare i video”.

“Forse si poteva salvare anche da sola, le abbiamo insegnato a nuotare da piccola, in piscina, però in quella situazione ha aspettato la sua amica Bianca, che non sapeva nuotare. Erano legatissime, le voleva un mondo di bene, lei aveva un cuore grande per tutti Nessuno dei tre conosceva quel fiume, l’hanno cercato su internet”, conclude disperata la mamma di Patrizia.

Continua a leggere su TheSocialPost.it