Vai al contenuto

Peaky Blinders, dalla serie al grande schermo: il film con Cillian Murphy si farà

Pubblicato: 06/06/2024 18:56

Il film di Peaky Blinders si farà. Netflix ha ufficialmente dato il via libera a questo attesissimo progetto, con Cillian Murphy, premio Oscar, che tornerà a interpretare l’iconico Tommy Shelby, il leader del clan criminale di Birmingham. La regia sarà affidata a Tom Harper, che aveva già diretto alcuni episodi cruciali della prima stagione della serie.
Leggi anche: Scandalo olive nere al supermercato: cosa ha scoperto il food blogger. “Ecco come vengono fatte”

La produzione inizierà entro la fine dell’anno, con Steven Knight, il creatore di Peaky Blinders, che ha scritto la sceneggiatura. Oltre a Knight, tra i produttori figurano Caryn Mandabach, Murphy, e Guy Heeley. Tra i produttori esecutivi troviamo Harper, David Kosse, Jamie Glazebrook, Andrew Warren e David Mason. Il film sarà realizzato in collaborazione con BBC Film.

Il film è stato pensato come la conclusione definitiva della serie, che si era interrotta dopo sei stagioni. Steven Knight ha spiegato che inizialmente era previsto una settima stagione, ma la pandemia di COVID-19 ha cambiato i piani, portando alla decisione di realizzare un film che potesse chiudere la storia in modo adeguato. Knight ha anche menzionato che Helen McCrory, che interpretava Polly Gray e che è scomparsa nel 2021, ha avuto un ruolo nella decisione di fare un film invece di una nuova stagione​ .

Le riprese inizieranno a settembre 2024 a Digbeth, un quartiere di Birmingham, che è anche il setting principale della serie. Ci sono grandi aspettative e curiosità sul cast, con Knight che ha lasciato intendere che potrebbero esserci nuovi personaggi insieme ai volti noti della serie. Cillian Murphy ha dichiarato di essere entusiasta di riprendere il ruolo di Tommy Shelby, sottolineando che questo progetto è dedicato ai fan della serie​ (Netflix Mania).

Inoltre, ci sono già piani per due spin-off, uno ambientato a Boston negli anni ’50 e un altro che si concentrerà su Polly Gray, dimostrando che l’universo di Peaky Blinders continuerà ad espandersi anche dopo la conclusione del film​.

Continua a leggere su TheSocialPost.it