Vai al contenuto

Incidente a Eboli: 3 morti, schianto mostruoso

Pubblicato: 07/06/2024 17:05

Un tragico incidente stradale ha causato la morte di tre persone nel pomeriggio di oggi sulla statale SS18, in località Santa Cecilia, una frazione di Eboli, nel Salernitano. L’incidente, che ha coinvolto due vetture in uno scontro frontale, ha sollevato interrogativi sulla dinamica esatta dei fatti, ancora in fase di accertamento da parte delle autorità competenti.

Le prime ricostruzioni indicano che le due auto, provenienti da direzioni opposte, si sono scontrate violentemente per cause ancora ignote. L’impatto è stato così forte da lasciare poche speranze ai coinvolti. Sul luogo dell’incidente sono immediatamente intervenuti gli agenti della Polizia stradale di Vallo della Lucania, i carabinieri della Compagnia di Eboli e i vigili del fuoco di Eboli. Questi ultimi hanno dovuto lavorare duramente per estrarre le vittime dalle lamiere contorte dei veicoli.

Le operazioni di soccorso sono state particolarmente complesse a causa delle condizioni in cui versavano le vetture dopo l’impatto. Gli operatori hanno agito con grande professionalità e rapidità, cercando di salvare vite e minimizzare ulteriori danni. Purtroppo, nonostante gli sforzi tempestivi dei soccorritori, le tre persone coinvolte non sono sopravvissute.

Disagi al traffico, SS18 temporaneamente chiusa

La strada statale SS18, nota per essere una delle principali arterie di collegamento nella zona, è stata temporaneamente chiusa al traffico per permettere ai soccorritori e alle forze dell’ordine di operare in sicurezza e raccogliere tutte le prove necessarie per ricostruire la dinamica dell’incidente. Le autorità stanno esaminando ogni possibile causa, inclusi eventuali errori umani, condizioni meteorologiche avverse o problemi meccanici che potrebbero aver contribuito alla collisione.

La comunità di Santa Cecilia e dei dintorni è sotto shock per l’accaduto. I residenti locali, molti dei quali conoscevano le vittime, sono profondamente colpiti da questa tragica perdita. Le vittime non sono state ancora identificate pubblicamente, in attesa di informare tutte le famiglie coinvolte.

Mentre le indagini proseguono, il pensiero va alle famiglie delle persone decedute, che stanno affrontando un dolore inimmaginabile. La statale SS18 è stata riaperta al traffico solo in tarda serata, una volta completate le operazioni di recupero e raccolta delle prove.

Continua a leggere su TheSocialPost.it