Vai al contenuto

“Al buio e senza aria condizionata”: l’odissea dei passeggeri del treno Venezia-Milano bloccati per 4 ore

Pubblicato: 09/06/2024 10:10

Una vera e propria odissea quella dei passeggeri del Frecciarossa Venezia- Milano, rimasto bloccati per quattro ore nel Bresciano a causa di un guasto tecnico che ha anche portato a un’interruzione dell’elettricità a bordo. Il treno era partito da Venezia alle 17 di ieri ma poco dopo le 19, superata la stazione di Brescia, si è fermato all’altezza di Casirate d’Adda. Da lì, un vero e proprio calvario. Lasciati al buio e senza aria condizionata.

“Siamo al buio da allora, senza aria condizionata e il caldo aumenta sempre più”, ha raccontato Giovanna, un medico che stava rientrando da un congresso. “Ci hanno dato acqua e snack, ma non possiamo scendere dal treno, nè aprire le porte per far passare un pò d’aria” ha dichiarato al Tgr Lombardia. “Abbiamo fatto chiamate a Trenitalia, carabinieri e ambulanze”, ha scritto un altro su Whatsapp, “pazzesco. Una sofferenza vedere anziani e bambini al limite…”.
Leggi anche: Incidente ferroviario, treno si schianta contro camion

Dopo circa dure ore, alle 21,30, Trenitalia ha approntato un locomotore di soccorso ma il treno ha continuato a procedere molto lentamente finché non si è fermato nuovamente. Solo alle 23 è arrivato un altro convoglio che ha permesso ai passeggeri di raggiungere Milano intorno alla mezzanotte. Trenitalia ha fatto sapere di aver attivato subito l’intervento di soccorso provvedendo a prestare assistenza ai passeggeri, sia a bordo durante il fermo sia alla Stazione Centrale di Milano.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 09/06/2024 13:36