Vai al contenuto

Inzago, travolto da un furgone uomo 47enne: morto sul colpo Massimo Tabacco

Pubblicato: 11/06/2024 21:40
Inzago, travolto da un furgone uomo 47enne: morto sul colpo Massimo Tabacco

Massimo Tabacco, 47 anni, è stato tragicamente investito e ucciso da un piccolo furgone a Inzago il 11 giugno. Originario di Aprica, si era trasferito nel paese vicino a Milano con la sua famiglia alcuni anni fa. Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente è avvenuto poco prima delle 7 del mattino, mentre stava portando a spasso il cagnolino, in via Emanuele Filiberto. Tabacco è stato travolto dal furgone, che successivamente si è schiantato contro un albero.
Legi anche: Incidente mortale sulla A14 altezza Faenza: morto ragazzo 20enne

Nonostante il rapido intervento dei sanitari, l’uomo è deceduto sul colpo. I soccorritori hanno trovato la vittima a terra, mentre il conducente del furgone, un operaio di 32 anni, è stato trovato con un grave trauma cranico e contusioni, ed è stato trasportato in ospedale in codice giallo.

Test tossicologici sull’autista che ha travolto il 47enne

La Polizia locale e i carabinieri stanno lavorando per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Il furgone e il cellulare del conducente sono stati sequestrati, e l’autista sarà sottoposto a test tossicologici per determinare se fosse sotto l’influenza di sostanze al momento dell’incidente. Le autorità stanno cercando di capire perché il conducente ha perso il controllo del veicolo, causando la collisione fatale con il 47enne e l’albero. Un fascicolo è stato aperto e il 32enne è indagato per omicidio stradale.

Per ottenere una chiara comprensione dell’accaduto, è stata disposta un’autopsia sul corpo di Massimo Tabacco. Le telecamere di sorveglianza presenti nella zona potrebbero rivelarsi cruciali per chiarire le circostanze dell’incidente.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 11/06/2024 21:41