Vai al contenuto

Addio a Tony Lo Bianco: il grande attore di Law & Order aveva 87 anni

Pubblicato: 12/06/2024 17:02

Tony Lo Bianco, attore italo-americano famoso per i suoi ruoli in “Law & Order” e “Il braccio violento della legge”, è scomparso all’età di 87 anni. La triste notizia è stata confermata da Metro.co.uk, che ha ricevuto la conferma dalle persone vicine all’attore. Lo Bianco è morto dopo una lunga battaglia contro il cancro alla prostata, e si è spento serenamente alle 21 di ieri sera con la moglie Alyse Best Muldoon al suo fianco. Nato a New York il 19 ottobre 1936, Tony Lo Bianco era figlio di immigrati siciliani. Suo padre era tassista e sua madre casalinga. Lo Bianco iniziò la sua carriera artistica dopo aver fondato la compagnia teatrale Triangle Theater. La sua versatilità lo portò a lavorare sia sul grande schermo che in televisione, rendendolo una presenza familiare agli spettatori di tutto il mondo.

Tony Lo Bianco al cinema: da God Told me To” a “Il braccio violento della legge”

Tra i suoi ruoli più celebri al cinema, spiccano quelli in “Il braccio violento della legge” (1971), dove recitò accanto a Gene Hackman, e in “God Told Me To” (1976), un thriller fantascientifico diretto da Larry Cohen. Ha anche interpretato Rocky Marciano nel film omonimo del 1979, contribuendo a mantenere viva la memoria del famoso pugile italo-americano.

In televisione, Tony Lo Bianco ha lasciato il segno con la sua partecipazione a serie di grande successo come “Law & Order“, “La signora in giallo” e “Homicide: Life on the Street“. Il suo carisma e la sua capacità di interpretare personaggi complessi lo hanno reso uno degli attori più rispettati del panorama televisivo.

Non solo film: le grandi passioni di Lo Bianco

Lo Bianco era anche noto per la sua attività sportiva, avendo partecipato ai Guanti d’Oro come pugile amatoriale, un’esperienza che ha influenzato la sua interpretazione del leggendario Rocky Marciano. La sua carriera non si è fermata al cinema e alla televisione. Lo Bianco ha continuato a lavorare fino agli ultimi anni della sua vita, con la sua ultima apparizione nel film “Somewhere in Queens” diretto da Ray Romano nel 2022.

La vita personale di Tony Lo Bianco è stata segnata da tre matrimoni. Il primo con Dora Landey, dal quale ha avuto tre figlie, durato dal 1964 al 1984. Successivamente, è stato sposato con Elizabeth Fitzpatrick dal 2002 al 2008. Nel 2015, sposò Alyse Best Muldoon, scrittrice e consulente sanitaria, che è rimasta al suo fianco fino agli ultimi istanti della sua vita.

Con la sua scomparsa, il mondo del cinema e della televisione perde un talentuoso interprete e un simbolo della cultura italo-americana. Tony Lo Bianco sarà ricordato non solo per i suoi ruoli memorabili, ma anche per il suo contributo alla cultura e all’arte, che ha saputo celebrare attraverso una carriera lunga e variegata.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 12/06/2024 18:03