Vai al contenuto

Cinque Terre, 49enne morto durante un bagno al mare: sbattuto da un’onda contro gli scogli

Pubblicato: 12/06/2024 08:36

Una tragedia ha colpito le Cinque Terre ieri, 11 giugno, quando un turista piemontese di 49 anni ha perso la vita nel mare di fronte a Corniglia. Le prime ricostruzioni indicano che l’uomo è stato travolto da un’onda, finendo violentemente contro gli scogli. Nonostante l’intervento tempestivo dei soccorritori del 118, che sono giunti sul posto subito dopo l’allarme, non è stato possibile fare nulla per salvarlo.Sul posto è intervenuta anche la capitaneria di porto e i vigili del fuoco. 
Leggi anche: Incidente mortale sulla A14 altezza Faenza: morto ragazzo 20enne

Un’altra tragedia sulla spiaggia italiana

Un altro dramma si è verificato lo scorso weekend al Bagno Libeccio di San Giuliano di Rimini, intorno alle 14:30. Un pensionato di 81 anni di Bologna, in vacanza con la moglie, ha trovato la morte mentre nuotava. Dopo aver pranzato, l’anziano ha deciso di fare una nuotata, ma si è sentito male appena a un centinaio di metri dalla riva e si è inabissato.

I bagnini sono intervenuti immediatamente, riportandolo a riva, ma l’81enne era già in arresto cardiaco e non ha risposto ai tentativi di rianimazione. Il medico del 118, giunto sul posto, non ha potuto fare altro che constatare il decesso. Le autorità giudiziarie sono state informate e la Capitaneria di Porto ha avviato gli accertamenti del caso. Questi episodi fanno parte di una serie di incidenti tragici che hanno funestato l’Italia negli ultimi giorni. 

Continua a leggere su TheSocialPost.it