Vai al contenuto

Corea del Sud, terremoto di magnitudo 4.8: ci sono crolli

Pubblicato: 12/06/2024 06:51

Terremoto di magnitudo 4.8 colpisce la contea sud-occidentale di Buan in Corea del Sud. L’Agenzia Meteorologica del Paese ha confermato che si tratta della scossa più forte registrata nel 2024, e nonostante la sua intensità, al momento non sono stati segnalati danni gravi.

Il terremoto, con una profondità stimata di 8 chilometri, è stato distintamente avvertito dagli abitanti della provincia di Jeolla Nord. Secondo quanto riferito dall’Agenzia Meteorologica, i residenti hanno percepito chiaramente il movimento sismico. Jo Hae-jin, funzionario dei vigili del fuoco della provincia, ha dichiarato che sono state ricevute quasi 80 chiamate da residenti spaventati che hanno sentito il tremore.

I danni registrati finora sono stati minori: un muro lesionato in una casa a Buan e una finestra rotta nella vicina città di Judeok. Tuttavia, la situazione è sotto stretto monitoraggio per valutare eventuali ulteriori conseguenze.

Il primo ministro sudcoreano Han Duck-Soo ha convocato una riunione di emergenza per discutere le misure di sicurezza in caso di scosse di assestamento. Ha incaricato i funzionari di prepararsi per evacuare in sicurezza i residenti se necessario e di proteggere le infrastrutture chiave come l’energia elettrica e le reti di trasporto. Le autorità restano in allerta per garantire la sicurezza della popolazione e prevenire ulteriori danni.

Continua a leggere su TheSocialPost.it