Vai al contenuto

Oregon, terrore alle giostre: 28 persone bloccate a testa in giù, il video da brividi

Pubblicato: 15/06/2024 15:49

Grande paura per 28 persone rimaste bloccate a testa in giù per circa mezz’ora su una giostra in un parco divertimenti dell’Oregon, negli Stati Uniti. L’incidente è avvenuto venerdì 14 giugno e il drammatico momento è stato ripreso in un video da uno dei turisti presenti.
Leggi anche: Firenze, scomparse nel nulla due cugine di 18 e 6 anni: scatta l’allarme, ricerche in corso

I vigili del fuoco di Portland, con la collaborazione dei tecnici dell’Oaks Park, hanno lavorato duramente per abbassare manualmente la struttura, che si era bloccata a diversi metri di altezza. Tutti i visitatori a bordo sono stati tratti in salvo, senza riportare ferite. Solo uno di loro è stato portato in ospedale per una valutazione precauzionale.

La giostra, chiamata AtmosFEAR, è stata inaugurata nel 2021. Questa attrazione funziona come un pendolo, facendo oscillare i passeggeri avanti e indietro. Il parco divertimenti ha dichiarato che l’attrazione resterà chiusa fino a nuovo avviso.

Il video dell’incidente è diventato virale, mostrando chiaramente i momenti di terrore vissuti dai passeggeri e l’efficienza dei soccorritori nel gestire la situazione di emergenza. L’AtmosFEAR è una delle attrazioni principali del parco, e l’incidente ha suscitato preoccupazioni sulla sicurezza delle giostre.

I testimoni raccontano di attimi di panico e di urla provenienti dalla giostra, mentre i soccorritori lavoravano senza sosta per riportare tutti in salvo. Nonostante il grande spavento, la prontezza dei vigili del fuoco e dei tecnici ha permesso di evitare una tragedia.

Il parco divertimenti ha garantito che verranno eseguiti controlli approfonditi su tutte le attrazioni per assicurare la massima sicurezza ai visitatori. Questo episodio ha ricordato a tutti l’importanza della manutenzione e dei controlli periodici sui giochi e le attrazioni nei parchi divertimenti.

Continua a leggere su TheSocialPost.it