Vai al contenuto

Italia, una scossa dopo l’altra: i terremoti non si fermano

Pubblicato: 22/06/2024 09:26

Pesaro, 22 giugno 2024Scosse di terremoto scuotono la costa marchigiana tra Pesaro e Ancona: dalla notte fino a questa mattina ce ne sono state cinque, di lieve entità. La più forte a Pesaro, di magnitudo 2,7, è stata registrata dall’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) alle 6:55 di questa mattina, seguita alle 7:30 da un’altra di magnitudo 2,6. Sempre al largo di Pesaro, si è registrato un precedente evento sismico di magnitudo 2,2 poco dopo le 2 di notte.

Per quanto riguarda invece l’Anconetano, gli eventi, localizzati sempre in mare a una profondità di circa 7 km, sono stati di magnitudo 2,8 e 2,1, rispettivamente alle 2:30 e alle 4.

Solo pochi giorni fa, una scossa fra Rimini e Riccione di magnitudo 3,5 aveva messo in allarme i cittadini, ed era stata avvertita chiaramente anche a Pesaro.

Continua a leggere su TheSocialPost.it