Vai al contenuto

Musica in lutto, Catia Calisti perde la vita in uno scontro frontale

Pubblicato: 22/06/2024 23:04

Una tragica notizia ha sconvolto la comunità di Gualdo Tadino e la sua frazione di Grello. La nota cantante e presentatrice Catia Calisti è deceduta oggi in un terribile incidente stradale sulla nuova Flaminia, tra Gualdo e Nocera Umbra.

Catia era una figura molto conosciuta e amata a Gualdo Tadino, grazie non solo alla sua bellezza mediterranea, caratterizzata da una carnagione scura e una chioma corvina, ma anche per le sue straordinarie doti di presentatrice e soprattutto di cantante. La sua carriera aveva raggiunto l’apice quando fu notata da alcuni manager della Rai, ottenendo l’opportunità di partecipare a una selezione a Roma per una trasmissione di punta sulla rete ammiraglia, condotta da Pippo Baudo. Era l’epoca di Fantastico 6 – anno 1985 – in cui Pippo Baudo era una figura dominante e in cui venne lanciata anche Lorella Cuccarini. La mora e la bionda, come si diceva allora, Catia si distinse per le sue capacità canore e la sua presenza scenica, regalando momenti indimenticabili come il suo duetto con Anna Oxa con la canzone “Una canzone da poco”.

Nonostante il talento indiscusso, dopo l’esperienza televisiva e alcuni 45 giri, Catia decise di tornare in provincia, dove continuò a dedicarsi alla musica, agli spettacoli locali, alle sagre e ad alcune apparizioni televisive, ritrovando una vita serena e appagante, sempre circondata dall’affetto dei suoi concittadini.

La notizia del terribile incidente ha scosso profondamente la comunità di Gualdo Tadino e Grello, proprio mentre erano in corso i festeggiamenti per i 100 giorni ai Giochi de le Porte e la festa del Fuoco. Nonostante il lutto, si è deciso di non annullare la cena dei 100 giorni che si terrà in piazza, mentre per la festa del Fuoco si osserverà un minuto di silenzio in memoria di Catia.

Una grande perdita per tutti coloro che l’hanno conosciuta e amata. La sua voce e il suo carisma resteranno indelebili nel cuore di chi ha avuto la fortuna di apprezzare il suo talento e la sua umanità.

Continua a leggere su TheSocialPost.it