Vai al contenuto

Alessandro Borghese: “Dopo una puntata di ‘4 Ristoranti’ sono scappato a vomitare”

Pubblicato: 24/06/2024 10:34
Alessandro Borghese scappato vomitare

Lo chef Alessandro Borghese è diventato una stella della televisione grazie al suo programma ‘4 Ristoranti’, diventato praticamente un cult negli ultimi anni. Ma lo show, ormai giunto alla sua decima edizione, non procede sempre come il conduttore vorrebbe o il pubblico si attende. A questo proposito fa discutere la rivelazione ‘trash’ fatta da Borghese durante il podcast ‘20246’, condotto da Fabio Rovazzi e Marco Mazzoli.
Leggi anche: Alessandro Borghese va a Livorno per 4 Ristoranti ma lo accolgono cartelli di protesta: “Non sei il benvenuto”

“A ‘4 Ristoranti’ sono successe due cose particolari, una volta eravamo al mare, ordino una spigola e mi arriva senza testa. – questo il racconto di Alessandro Borghese che sta facendo infiammare i social – Io chiedo il motivo e il cameriere mi dice ‘tranquillo che sistemo tutto’. Lui si avvia verso la cucina, io lo seguo senza farmi vedere e vedo che infila la mano nella spazzatura, prende la testa del pesce e la riattacca al corpo. Ecco lì è successo un bel disastro”.

La rivoltante esperienza di Alessandro Borghese in Sardegna

“Poi c’è stata un’altra cosa che riguarda la cucina rurale, materica. – prosegue Borghese – Eravamo in Barbagia in Sardegna, partecipavano due o tre pastori sardi anziani e uno giovane che veniva visto in maniera dubbiosa dai più vecchi. Ultima cena, brace carne e Sa Cordula, che è l’intestino tenue dell’agnello avvolto su se stesso, dove dentro c’è ancora il chimo. Viene messo sulla brace, ma l’intestino devi pulirlo bene, perché è pieno di me**a”.

“Arriva il piatto a tavola e i pastori si guardano, uno annusa e dice ‘sa di me**a’. Noi però eravamo in trasmissione, quindi con le telecamere e tutto il resto, quindi tagliamo e mangiamo. Ma non ce l’ho fatta, dopo aver mangiato un pezzetto sono scappato dietro al capanno a vomitare. Queste cose possono accadere, ma il bello della trasmissione è girare tutta l’Italia dove ci sono delle realtà dove gli animali vengono trattati bene ed è sostenibile mangiare la carne”, conclude Alessandro Borghese facendo rivoltare lo stomaco a non pochi lettori.

Continua a leggere su TheSocialPost.it