Vai al contenuto

Insulti shock al deputato Soumahoro in palestra: “Ne**o…”

Pubblicato: 01/07/2024 13:45

Aboubakar Soumahoro, deputato di origini ivoriane, ha denunciato un’aggressione verbale a sfondo razzista avvenuta in palestra mentre si allenava. Ad insultarlo sarebbe stata una ragazza, mentre un suo amico riprendeva tutto con lo smartphone. Soumahoro ha prontamente denunciato l’accaduto, sia alle autorità che pubblicamente in una nota.
Leggi anche: Caso Soumahoro, revocati i domiciliari a moglie e suocera
Leggi anche: Stuprata, picchiata e filmata fuori la discoteca, arrestato 19enne

Gli insulti

«’Ne**o che sei. Fai una bella vita in palestra e noi ti paghiamo‘, questi sono alcuni degli insulti razzisti che ho ricevuto questa mattina da una ragazza che mi ha aggredito mentre mi allenavo in palestra e il suo amico riprendeva con lo smartphone – racconta il deputato eletto con Avs – Un’altra persona, che ha assistito all’aggressione, ha dovuto interrompere l’allenamento perché disgustata dalla scena».

«Ho segnalato subito il fatto alla direzione della palestra chiedendo il loro intervento. Ovviamente denuncerò alle autorità competenti questa vile e vigliacca aggressione. C’è un clima di crescente razzismo nel paese sdoganato anche da parte di quelle forze politiche che, ogni giorno, inneggiano al fascismo e al duce. Dobbiamo resistere contro chi vuole far tornare l’Italia indietro».

Continua a leggere su TheSocialPost.it