Vai al contenuto

Si conoscono su Tinder e si incontrano al centro commerciale: calciatore denunciato. “Mi ha violentata”

Pubblicato: 01/07/2024 12:29

Il “no” non sarebbe bastato, perché davanti al rifiuto, David Demetrio si sarebbe avventato sulla 26enne abusandone: per il centravanti del Lanuvio, squadra di Serie D, la procura ha chiesto quattro anni di reclusione per violenza sessuale. Il calciatore, 37 anni, come riporta la Repubblica, si oppone alla ricostruzione che la ragazza fa di quel pomeriggio del marzo 2023 e la ribalta completamente: “Sono io ad averla respinta”.
Leggi anche: Meteo, temporali e grandine in arrivo: dove e quanto durerà

L’approccio su Tinder

Facciamo un passo indietro. Il giocatore e la ragazza si conoscono su Tinder. Aspettano mesi prima di vedersi, chattano e si inviano foto. Alla fine decidono di incontrarsi. L’appuntamento è al centro commerciale dell’Eur dove lavora la ragazza. I due si incontrano e lei sale a bordo della macchina di Demetrio. Da qui in avanti le versioni sono contrastanti: “Mi si è gettato addosso. Mi avrebbe dovuto corteggiare. Sono una donna”. Lei a quel punto sarebbe uscita dall’auto e lui l’avrebbe inseguita, palpeggiandola. Scatta la denuncia, mentre dalle chat spariscono tutti i messaggi.

La versione del calciatore

Secondo quanto riferito in aula, lui non sarebbe mai stato interessato a frequentarla e dopo un po’ di chiacchiere in auto le strade dei due si sarebbero divise. La denuncia? Non se la sa spiegare. La sentenza è attesa in queste ore.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 01/07/2024 12:37