Vai al contenuto

Meteo, l’estate si prende una pausa. Domani allerta in 9 regioni: dove

Pubblicato: 02/07/2024 12:30

Il duo musicale Righeira cantava “l’estate sta finendo”, ma forse non è proprio così. Anche se siamo ancora a luglio, il caldo afoso sembra concedere una tregua. Infatti, secondo le previsioni di 3bmeteo, un fronte perturbato interesserà il Nord e parte del Centro Italia oggi, raggiungendo le regioni meridionali martedì. Questo porterà piogge e temporali con una diminuzione delle temperature, grazie all’arrivo di correnti settentrionali più intense. Subito dopo, un nuovo impulso dal Nord Atlantico si farà sentire sul Nord Italia martedì sera, portando mercoledì a un aumento dell’instabilità anche su alcune regioni centro-meridionali, con ulteriori temporali.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, mercoledì 3 luglio, allerta gialla in Emilia-Romagna, Lazio, Umbria, su gran parte del Veneto e su parte di Lombardia, Abruzzo, Molise, Basilicata e Calabria.

Da giovedì, invece, l’anticiclone delle Azzorre comincerà a estendersi verso il Mediterraneo centrale, riportando condizioni di maggiore stabilità con venti in attenuazione e temperature in aumento. Ecco cosa ci aspetta nei prossimi giorni.
Leggi anche: Meteo, temporali e grandine in arrivo: dove e quanto durerà

Le previsioni di martedì

Al Nord il tempo sarà inizialmente soleggiato, ma sulla Romagna ci saranno addensamenti e qualche pioggia. Dal pomeriggio, rovesci e temporali si formeranno sulle Prealpi lombardo-venete, estendendosi alle alte pianure, con possibilità di grandine. Anche sulle Alpi occidentali si potrebbero verificare rovesci, mentre altrove il tempo rimarrà asciutto e soleggiato.

Al Centro, l’instabilità interesserà inizialmente il versante adriatico con rovesci e temporali tra Marche e Abruzzo, che potrebbero essere intensi e raggiungere anche l’Umbria. Sulle regioni tirreniche il tempo sarà più soleggiato. Nel pomeriggio, schiarite sulle Marche si estenderanno all’Abruzzo in serata, mentre le zone tirreniche rimarranno più soleggiate.

Al Sud, instabilità su Puglia e Calabria con piogge e temporali che si estenderanno nel pomeriggio alla Campania interna, Basilicata e Messinese, attenuandosi gradualmente in serata. In Sardegna, il tempo sarà prevalentemente soleggiato. Temperature in netto calo al Centro-Sud e venti in rinforzo da nordovest, specialmente al Centro-Sud e sulle isole maggiori.

Le previsioni di mercoledì

Al Nord, piogge e temporali al mattino su Piemonte, Levante Ligure, Lombardia, ovest Emilia e ovest Veneto, con possibilità di grandine. Le precipitazioni si estenderanno al Triveneto, ma si attenueranno in serata. Qualche pioggia anche sulle Alpi, soprattutto centro-orientali, mentre al Nordovest il tempo tenderà a schiarirsi.

Al Centro, inizialmente soleggiato, ma dal pomeriggio l’instabilità aumenterà nelle zone interne con piogge e temporali sparsi, specialmente nel settore laziale-abruzzese.

Al Sud, inizialmente soleggiato salvo qualche addensamento nelle zone interne. Dal pomeriggio, rovesci e temporali interesseranno le zone appenniniche, con possibilità di sconfinamenti sulla costa ionica della Calabria. In Sardegna, il tempo sarà poco o parzialmente nuvoloso. Temperature in ulteriore calo e venti moderati o tesi da nordovest.

Le previsioni di giovedì

Torna il bel tempo su gran parte d’Italia, salvo qualche rovescio e temporale sulle zone montuose, specialmente sull’Appennino centro-meridionale, che si attenueranno in serata. Temperature in lieve aumento e venti da nordovest in attenuazione.

Le previsioni di venerdì

Ulteriore miglioramento con tempo stabile e soleggiato su tutta la penisola, tranne qualche variazione nel pomeriggio sulle zone alpine. Temperature in aumento su tutto il territorio nazionale.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 02/07/2024 17:14