Vai al contenuto

Orban incontra Zelensky: “Serve un cessate il fuoco rapido per accelerare i negoziati”

Pubblicato: 02/07/2024 16:47

Il primo ministro ungherese Viktor Orban è a Kiev per un colloquio con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Si tratta della prima visita di Orban in Ucraina dall’inizio della guerra di Kiev con Mosca, un incontro che segue l’assunzione della presidenza della Ue da parte dell’Ungheria. I partner europei avevano fatto pressione su Orban affinché migliorasse i rapporti con la leadership ucraina, raffreddati dal conflitto scatenato dalla Russia. L’Ucraina dovrebbe considerare di accettare ”un cessate il fuoco rapido” che permetta di accelerare l’avvio di negoziati con la Russia per arrivare alla fine della guerra, ha detto il primo ministro ungherese al presidente ucraino. L’Ungheria apprezza le iniziative di pace elaborate dall’Ucraina, ha aggiunto Orban, sottolineando la volontà di migliorare i rapporti con Kiev e di firmare un accordo di cooperazione bilaterale.
Leggi anche: Indiani aggrediti e feriti dopo lite per un pallone: “Tornate a casa vostra, siamo razzisti”

“Oggi il primo ministro Viktor Orban ed io abbiamo discusso delle questioni fondamentali delle nostre relazioni di vicinato: commercio, cooperazione transfrontaliera, infrastrutture ed energia. Abbiamo parlato anche della sfera umanitaria, di tutto ciò che influisce sulla vita della nostra gente sia in Ucraina che in Ungheria”, sono state le parole sui social di Zelensky.
Leggi anche: Bombe su ospedale pediatrico: il racconto dell’orrore

“Il contenuto del nostro dialogo odierno su tutti questi temi può costituire la base per un nuovo documento bilaterale tra i nostri Paesi che regolerà tutte le nostre relazioni, si baserà su un approccio reciproco alle relazioni bilaterali tra Ucraina e Ungheria e consentirà ai nostri popoli di godere tutti i vantaggi dell’unità dell’Europa”, ha aggiunto Zelensky.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 08/07/2024 11:46